Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» VOGLIA DI SPRING BREAK?
Mar 13 Apr 2010 - 11:09 Da jennifer254

» Aggiornamento: marzo 2009
Sab 7 Mar 2009 - 22:25 Da diego

» Diritti d'autore
Dom 1 Mar 2009 - 2:16 Da diego

» Chiudiamo la relazione?
Mer 10 Dic 2008 - 0:51 Da Elisa

» UNA SITUAZIONE RIDICOLMENTE IN STALLO
Mer 12 Nov 2008 - 15:55 Da Elisa

» PROSSIMO INCONTRO
Dom 9 Nov 2008 - 23:17 Da karen

» Borsa di studio per corso di restauro a Ischia
Ven 7 Nov 2008 - 14:37 Da andrea90.t

» L'estate è finita
Mer 24 Set 2008 - 10:46 Da Elisa

» 02/09/2008
Sab 13 Set 2008 - 22:05 Da diego

» 01/09/2008
Mar 2 Set 2008 - 2:44 Da diego

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca

16/04/2008

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

16/04/2008

Messaggio Da diego il Gio 8 Mag 2008 - 13:33

16/04/2008
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

La lotteria della Lega Nord regala buoni spesa

Messaggio Da diego il Gio 8 Mag 2008 - 13:34

SPILIMBERGO L’estrazione si terrà oggi alle 18.30 all’albergo Michielini. Quindicimila i biglietti che sono stati venduti
La lotteria della Lega Nord regala buoni spesa


Spilimbergo
Si svolgerà oggi alle 18.30 nella sala dell'albergo Michielini di Spilimbergo l'estrazione della lotteria targata Lega Nord. Il Carroccio l'aveva lanciata a fine marzo, come alternativa alla solita distribuzione di "santini" elettorali. Di biglietti ne sono stati distribuiti 15 mila. Il montepremi ammonta complessivamente a 2.300 euro, sotto forma di buoni di spesa, da effettuare in esercizi commerciali di Spilimbergo . In dettaglio ci sono tre premi di prima categoria, del valore di 100 euro ciascuno, uno per acquisto di benzina, uno di alimentari e uno di consumazioni in esercizi pubblici. Dal quarto al 28esimo estratto sono in palio buoni da 30 euro da spendere in generi alimentari (da spendere in piccoli esercizi, non grandi catene di supermercati); dal 29esimo al 50esimo buoni da 20 euro da usare in bar, ristoranti e pizzerie; infine dal 51esimo al centesimo estratto una cinquantina di biglietti circa del valore di 15 euro ciascuno, validi come buoni per benzina o gasolio nelle pompe della zona. L'iniziativa era stata pensata a scopo pubblicitario in periodo di campagna elettorale, ma anche a detta degli organizzatori per sensibilizzare agli acquisti nei negozianti locali. Significativo il nome con cui è stata battezzata l'operazione, "Comunque vada sarà un successo", riprendendo uno slogan caro a Chiambretti. In effetti la notizia alla sua uscita aveva sollevato una certa curiosità e aveva reso, in termini di nome e di immagine, al partito che l'ha promossa. Si tratta di vedere se ha poi davvero reso altrettanto anche in termini di risultati elettorali. Tra i vincitori, infatti, ci saranno anche molti che leghisti non sono affatto e hanno anche votato per i candidati avversari. Ma a sgombrare il campo dalle illazioni, è stata la decisione di provvedere all'estrazione dopo la chiusura dei seggi, a risultati già conosciuti. Un modo, insomma, per riderci un po' su.

A questo punto, non è detto che l'idea faccia tendenza: fra cinque anni altri potrebbero rilanciare, magari con prosciutti e mosaici!

Claudio Romanzin
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IN BREVE

Messaggio Da diego il Gio 8 Mag 2008 - 13:34

IN BREVE


SPILIMBERGO
Assemblea a Gradisca

(cr) L'Associazione Gradisca Società operaia organizza per venerdì 18 aprile alle ore 21 un'assemblea straordinaria di tutti i soci, nella sede sociale. All'ordine del giorno è la presentazione della convenzione per l'utilizzo del centro sociale e ricreativo del "cubo" e del regolamento interno. Data l'importanza dell'argomento, la popolazione è invitata ad assistere.

SPILIMBERGO

Centri estivi

(cr) È iniziata la preparazione al Grest 2008, i centri vacanza per bambini e ragazzi, organizzati e gestiti dalla parrocchia di Spilimbergo . A questo scopo, venerdì alle 16.30 nella Casa della gioventù sono invitati tutti coloro che negli anni scorsi hanno animato i diversi laboratori, ma anche coloro che hanno idee nuove da proporre e desiderano mettere la loro creatività al servizio delle nuove generazioni.
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

COMUNALI 2008

Messaggio Da diego il Gio 8 Mag 2008 - 13:34

COMUNALI 2008
Spilimbergo 13 ...


COMUNALI 2008
Spilimbergo 13 Sezioni su 13

CANDIDATIVOTI\%LISTEVOTI\%

Luciano Rebulla2.80238,42Il Tagliamento - Cittadini 90014,11

Partito Democratico 1.54824,27

Elzio Fede4135,66Noi per Voi 3495,47

Renzo Francesconi4.07855,92Progetto per Spilimbergo 5408,47

Il Popolo della Libertà 2.17834,15

Lega Nord 86313,53

SINDACO ELETTO

Renzo Francesconi

55,92 \%

Chi è:nato a Tauriano di Spilimbergo l'11 maggio 1966. Coniugato ha una figlia, Sofia. Laurea in Beni Culturali e in Storia Contemporanea, insegna in istituti di formazione professionale. Dirigente di An è stato uno dei fondatori del Circolo territoriale di An. Dal 1998 è consigliere comunale e dall'anno successivo assessore provinciale

Comunali Precedenti:Lega Nord 33,04\%; Forza Italia 18,20\%; Ulivo 17,07\%; Tagliamento 13,12\%; Alleanza Nazionale 12,33\%; Intesa 6,25\%;

15 04 2008 23:52:45
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Fede «Sono contento, buon risultato»

Messaggio Da diego il Gio 8 Mag 2008 - 13:35

L’OUTSIDER
«Sono contento, buon risultato»


Sull'altro fronte, il primo ad accogliere la notizia della sconfitta è il preside delle medie Elzio Fede, che era sceso in campo con la lista indipendente Noi per Voi. La sua entrata era stata per molti una sorpresa e si erano generate aspettative, per un personaggio un po' fuori dagli schemi, che aveva scelto la strada dell'alternativa ai partiti. «Per noi commenta con pacatezza il risultato è stato comunque buono. Ci siamo costituti due mesi fa, prima non esistevamo. E in due mesi abbiamo ottenuto quasi il sei per cento. Direi aggiunge con un pizzico di ironia che si tratta di una crescita molto alta». Nel caso di Fede il divario di voti rispetto agli altri due raggruppamenti è stata evidente fin da subito, fin dal primo seggio in cui si è scrutinato il voto, a Istrago. Un buon successo personale suo e del medico Roberto Zavagno, che però è rimasto fuori. Tuttavia il fair play non manca. «Già nel corso del pomeriggio io ho telefonato al nuovo sindaco Francesconi per congratularmi della sua vittoria e per augurargli buon lavoro. Ma gli ho anche ricordato che con il margine di voti che ha raccolto, si è assunto pure una importante responsabilità per il futuro di Spilimbergo . Ci sono problemi grossi da affrontare e da risolvere, per cui occorrerà rimboccarsi le maniche». Infine una conferma: come già anticipato nel corso della campagna elettorale, Fede ha confermato l'intenzione di restare in consiglio a svolgere il suo mandato.
C.R.
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Rebulla «Sarò consigliere»

Messaggio Da diego il Gio 8 Mag 2008 - 13:35

LO SCONFITTO
«Sarò consigliere»


(c.r.) Luciano Rebulla non ha imitato invece il leader nazionale Veltroni. Il politico di origine monfalconese confessa di non aver infatti telefonato al rivale Francesconi per congratularsi con lui. «No, a dire la verità non l'ho chiamato. Ma il fatto si spiega molto semplicemente con il fatto che io non ho il suo numero di cellulare. Quindi non ho potuto materialmente chiamarlo. Approfitto per farlo ora, dalle pagine del giornale». Rebulla è quello che più a lungo ha sperato in un possibile rimonta e, perciò, anche quello che più ha sofferto per l'esito del voto. La campagna elettorale che aveva condotto, era stata contraddistinta da un buon successo personale e quindi era maturata una qualche speranza di vincere. Ma l'illusione si era infranta già nella serata di lunedì. Così spiega gli avvenimenti il diretto interessato. «Ho capito già da lunedì come sarebbe andata a finire. Secondo il mio punto di vista l'effetto delle politiche si è fatto sentire anche sulle comunali di Spilimbergo ». Gli elettori, in base alla sua analisi, si sono dunque indirizzati ad assimilare le quattro votazioni. Così come accaduto in regione, dove si è maturata la caduta di Illy, così anche in ambito locale l'accorpamento delle elezioni ha finito per danneggiare il centrosinistra, annullando l'effetto simpatia che aveva sollevato la figura di questo ex parlamentare ed ex sottosegretario dall'atteggiamento pacato ma determinato. E adesso? «Ho detto che sarei andato in consiglio e lo farò, resto consigliere».
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Spilimbergo, la Lega non è più sola

Messaggio Da diego il Gio 8 Mag 2008 - 13:36

Il Carroccio in consiglio con soli tre seggi e i consensi dimagriti di venti punti rispetto alle scorse elezioni. Rebulla (centrosinistra) si ferma al 38\%
Spilimbergo, la Lega non è più sola
Dopo 15 anni di monocolore la guida del Comune al centrodestra con Renzo Francesconi

Renzo Francesconi, 41 anni, originario di Tauriano, sposato e con una bambina piccola di pochi mesi di nome Sofia, è dunque il nuovo sindaco di Spilimbergo . Subentra ad Arturo Soresi, ma soprattutto, con la sua coalizione di centrodestra, mette la parola fine a un quindicennio di strapotere leghista, che si era concretizzato in due mandati e mezzo di Alido Gerussi (a causa di un ricorso le prime elezioni nel 92 erano state ripetute l'anno successivo) e uno di Arturo Soresi. E anche se è vero che la Lega è comunque presente nella nuova maggioranza, tuttavia lo fa in posizione subordinata, dopo aver anche registrato un notevole calo di preferenze rispetto alle ultime comunali. Tanti anni di amministrazione continuata hanno evidentemente logorato il guerriero con la spada sguainata.
Francesconi 56\%, Rebulla 38\%, Fede 5\%. Questo l'ordine sul podio comunale, così come decretato dai cittadini spilimberghesi e come emerso dallo spoglio delle schede nella serata di ieri. I primi risultati sono arrivati già verso le 19 dai seggi minori, dalle frazioni di Istrago, Vacile e Gradisca, e già lasciavano intravedere l'esito. Ma per la controprova si è dovuto aspettare fino verso le 22, con i primi seggi grossi, quelli del capoluogo. Una vittoria prevedibile, ma non annunciata. Francesconi, infatti, partiva con il vantaggio dei numeri; ma a livello locale i partiti contano fin a un certo punto. E' successo così che l'intera città ha seguito con il fiato sospeso l'arrivo dei dati. Nell'atrio del municipio gli impiegati del Comune hanno allestito una postazione video, in cui era possibile prendere visione dei dati aggiornati in tempo reale, man mano che arrivavano dai seggi. Ma molti hanno seguito da casa, via internet.

Ma ecco la composizione del nuovo consiglio comunale. Popolo della Libertà 8 seggi: Enrico Sarcinelli 106 voti, Bernardino Filipuzzi 98, Giovanni Chiappetta 87, Bruno Cinque 74, Denis Tonello 55, Benedetto Falcone 54, Mara Chiaradia 51, Michel Del Toso 50. Lega Nord 3 seggi: Roberto Mongiat 60, Marco Dreosto 47, Aureliano Sedran 32. Progetto per Spilimbergo un seggio: Luchino Laurora 81 voti. All'opposizione vanno gli altri otto posti in consiglio, di cui due riservati ai due candidati sindaci perdenti: Luciano Rebulla ed Elzio Fede. Partito Democratico 4 seggi: Armando Zecchinon 138, Domenico Mittica 81, Bruno Colledani 66, Fabio Martina 57. Il Tagliamento-Cittadini per il Presidente: Maria Grazia Perrucci 56, Giovanni Martina 48.

A livello di partiti, da notare il forte arretramento della Lega Nord, scesa al 13\% delle preferenze (erano il 33\% nelle passate elezioni amministrative) e a tre soli consiglieri. Guardando agli eletti, invece, restano fuori nomi eccellenti, tra cui spiccano l'esponente storico della sinistra Sergio Tavella e il capogruppo leghista Antonio Zavagno, che resta fuori per pura (sua) sfortuna: ha ottenuto gli stessi voti del collega Sedran, ma nell'elenco dei candidati viene dopo

Claudio Romanzin
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 16/04/2008

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum