Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» VOGLIA DI SPRING BREAK?
Mar 13 Apr 2010 - 11:09 Da jennifer254

» Aggiornamento: marzo 2009
Sab 7 Mar 2009 - 22:25 Da diego

» Diritti d'autore
Dom 1 Mar 2009 - 2:16 Da diego

» Chiudiamo la relazione?
Mer 10 Dic 2008 - 0:51 Da Elisa

» UNA SITUAZIONE RIDICOLMENTE IN STALLO
Mer 12 Nov 2008 - 15:55 Da Elisa

» PROSSIMO INCONTRO
Dom 9 Nov 2008 - 23:17 Da karen

» Borsa di studio per corso di restauro a Ischia
Ven 7 Nov 2008 - 14:37 Da andrea90.t

» L'estate è finita
Mer 24 Set 2008 - 10:46 Da Elisa

» 02/09/2008
Sab 13 Set 2008 - 22:05 Da diego

» 01/09/2008
Mar 2 Set 2008 - 2:44 Da diego

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca

30/08/2008

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

30/08/2008

Messaggio Da diego il Mar 2 Set 2008 - 2:39

30/08/2008
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 30/08/2008

Messaggio Da diego il Mar 2 Set 2008 - 2:40

MUSICA Melodie religiose domani sera a Spilimbergo
Le voci dell'anima
Spilimbergo

Domani riprenderà la fortunata serie "La musica ai tempi di...", che fa parte di "Musae: Percorsi culturali in Provincia", il contenitore di eventi culturali organizzato dall'amministrazione Provinciale, giunto ormai al quarto anno di vita. Il primo appuntamento del programma 2008 si terrà nel centro storico di Spilimbergo , alle 20.30, nella chiesa dei Santi Giuseppe e Pantaleone, con il patrocinio dal Comune di Spilimbergo . Si tratta di un concerto di musica sacra, intitolato significativamente "Le voci dell'anima - melodie religiose fra Rinascimento e Barocco", promossa e organizzata come sempre dall'associazione Antiqua di Clauzetto, associazione musicale ormai conosciuta ovunque per l'alta qualità delle sue interpretazioni di livello internazionale.

Il programma del concerto di domani prevede una suggestiva selezione di brani sacri composti fra il secondo Cinquecento e il primo Seicento da alcuni fra i più importanti compositori italiani ed europei, ed è tutto giocato sull'alternanza di pagine virtuosistiche a voce sola e di imponenti momenti corali. Con questa scelta si vuole evidenziare la dualità fra il tradizionale linguaggio polifonico, come evoluzione e amplificazione dell'antica tradizione del canto gregoriano, e il nuovo linguaggio del solismo vocale che crea invece sonorità ed emozioni più moderne. Interpreti della serata saranno il tenore Gian Paolo Fagotto, direttore artistico di Antiqua, l'Officium Consort, gruppo maschile pordenonese, e Davide De Lucia, organista e clavicembalista, in rappresentanza dell'associazione Alessandro Orologio di Spilimbergo .

Il concerto costituisce anche il momento iniziale di un progetto di collaborazione fra queste tre organizzazioni musicali intenzionate a procedere assieme, nei prossimi anni, in una serie di produzioni comuni, proponendo contemporaneamente le tre realtà più indicative della musica antica nel Friuli Occidentale.
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 30/08/2008

Messaggio Da diego il Mar 2 Set 2008 - 2:40

SPILIMBERGO Il caso sollevato dalle opposizioni riguarda il terminal 2. Francesconi: «Mi fido degli uffici»
Sentenza "salva" l'autostazione
Per i lavori serve il permesso dell’Ass? Il sindaco dice "no" e cita il Consiglio di Stato
Spilimbergo

La nuova autostazione si può fare o no? È un continuo botta e risposta tra l'amministrazione comunale, che dice di sì, e le opposizioni, che dicono ovviamente di no.Uno dei problemi principali sollevati dalle minoranze (ma non solo, visto che è stata effettuata anche una petizione con circa 850 firme) riguarda la salubrità dell'aria, in considerazione del fatto che la zona individuata sorge a fianco delle scuole medie ed elementari. E da qui è stata avanzata dagli esponenti del gruppo Noi per Voi una contestazione sulla mancanza di autorizzazioni sanitarie: «Allo stato dei fatti la realizzazione del cosiddetto terminal 2 nell'area ex Serena ha detto il capogruppo Elzio Fede - non è stato sottoposto al vaglio dell'Azienda Sanitaria e la sua compatibilità, prevista dal decreto ministeriale 18 dicembre 75, risulta da una semplice asseverazione dei progettisti».

È vero? E quanto peso ha la mancanza dell'autorizzazione sanitaria? «Nessuno», è la replica del sindaco Renzo Francesconi. E, tirato in ballo dagli esponenti del fronte contrario, spiega che l'iter seguito è stato del tutto corretto. «Per definire una volta per tutte la questione, dirò che il decreto del 1975 non si applica nel nostro caso specifico». Ed ecco chiarito il mistero di queste interpretazioni ambigue: «Oltre alla legge in sé, bisogna conoscere anche le modifiche successive e le sentenze che la riguardano. Nel caso in questione, fa fede il parere del Consiglio di Stato, sezione quinta, che ha emesso una sentenza, la numero 354 del 3 giugno 1989, intervenendo su una causa tra l'istituto scolastico Aleardo Aleardi e il Comune di Verona. Ebbene, il Consigli di Stato ha chiarito che il famoso decreto si applica solo nel caso di scuole di nuova costruzione. E visto che le nostre scuole nuove non sono, questa sentenza fa testo».

Questo per chiarire l'interpretazione da dare alla legge. Ma per quanto riguarda specificamente il parere sanitario? «Chi conosce bene le basi dell'urbanistica e dei lavori pubblici, sa che il progetto preliminare, come quello esaminato dal consiglio comunale nella seduta del luglio scorso, non necessita di alcun parere dell'Azienda Sanitaria. Il parere dovrà essere acquisito dagli uffici solo nella successiva fase, quella della progettazione definitiva, come chiaramente indicato nella norma di settore». Insomma, tutto è stato fatto secondo regolarità e di conseguenza il progetto del terminal 2 delle corriere può andare avanti.

«Sia i miei assessori che il personale degli uffici comunali conclude il sindaco sanno fare bene il loro lavoro. Se il consigliere Fede vuole manifestare il suo dissenso sui progetti della giunta comunale con argomentazioni politiche, può farlo benissimo. Ma se ritiene che nell'iter in esame vi siano state violazioni o elusioni di qualche norma, lo invito seriamente a rivolgersi presso le sedi opportune con dati certi, assumendosi però anche tutta la responsabilità di quello che asserisce».

Claudio Romanzin
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 30/08/2008

Messaggio Da diego il Mar 2 Set 2008 - 2:41

Cambio alla guida del Lions
Spilimbergo

(c.r.)Cambio di guardia al vertice del Lions Club di Maniago e Spilimbergo . Nuovo presidente è stato eletto Giuseppe Filippelli, che prende il posto di Jihad Moghnie: cardiologo il primo, dentista il secondo. La serata di chiusura dell'annata 2007-2008 si è svolta nei giorni scorsi in un locale pubblico di Lestans e ha visto la partecipazione di tutti i soci del territorio pedemontano, per il passaggio del martello (così si definisce la cerimonia di cambio tra il presidente uscente e il subentrante).Ma, formalità a parte, la serata è stata anche l'occasione per fare il punto sull'attività finora svolta. Il dottor Moghnie, nel ringraziare i tanti soci che si sono prodigati nelle numerose attività di servizio a sostegno delle persone bisognose, ha evidenziato la donazione alla biblioteca civica di Spilimbergo di una raccolta di audiolibri alla sezione dedicata al libro parlato. Inoltre ha ricordato il costante sostegno alla Lega Nazionale Handicap di Maniago e ai campi scuola per l'addestramento cani destinati ai non vedenti.
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 30/08/2008

Messaggio Da diego il Mar 2 Set 2008 - 2:41

BASKET Una guardia da Udine
Lorenzo Fantoni alla Graphistudio
L’Oece di Mauro punta sui baby
Spilimbergo

Il mercato della Graphistudio non si ferma mai. La scoppiettante campagna acquisti estiva, che ha visto il team di Spilimbergo protagonista nel creare una rosa altamente competitiva per il nuovo coach Stefano De Prophetis, aggiunge un altro tassello al mosaico. È Lorenzo Fantoni, 20 anni, ex Ubc, società leader a Udine nell'attività giovanile. Una guardia di 190 centimetri, esplosiva fisicamente, abile nell'uno contro uno e con un buon tiro dalla distanza. Fantoni va ad aggiungersi al già eccellente gruppo di cinque under a disposizione di De Prophetis, composto anche dall'ala Sandrin (ex Sistema), dal pivot Gerometta (di ritorno dopo 3 anni nel vivaio della Snaidero), dalla guardia Accardo (ex Corno) e dal confermato play Bagnarol. Ora il roster biancorosso annovera undici elementi. «La nostra campagna acquisti era già chiusa - ha detto il presidente della Vis Francesco Maiorana - ma si è presentata l'occasione e non ce la siamo voluta lasciar scappare. Avevamo cercato Fantoni a inizio estate - aggiunge - perchè ci aveva impressionato». Identico il commento del ds Mauro Serena: «Considerata la giovane età - ha detto - il potenziale del ragazzo è notevole. È veloce, un ottimo penetratore, e si sta allenando molto già con Musiello, il senior che per caratteristiche tecniche gli assomiglia di più e che potrà aiutarlo a crescere».

APPUNTAMENTI - Il 3 settembre, alle 19, a Codroipo, la Graphistudio farà il primo test amichevole contro la Bluenergy. Poi, per coloro che volessero già assaporare un "antipasto" dei derby di campionato con l'Intermek Pordenone, segnaliamo l'amichevole che si terrà a Spilimbergo il 9 settembre alle 20. Toccherà poi al Memorial Giovannino Serena, il 12 e 13 settembre a Spilimbergo (in gara Vis, Virtus Udine, Oderzo e Intermek). L'ultimo appuntamento del precampionato di Cominotto e compagni sarà al Friul Doc, il 20 e 21 settembre a Udine, con Corno di Rosazzo, Trieste e Virtus Udine.

SERIE D, L'OECE -La Libertas Oece Fiume Veneto punta tutto sui giovani. Lo dichiara il coach Danilo Mauro, al termine (o quasi) della campagna acquisti. Confermati Bassoluca, Sist, e Rossi Mel. Rientrato Di Chiara, i nuovi tesserati saranno tutti ragazzi nati tra l'88 e il '90. Se ne va Paolo Pontani, dopo tanti anni e tanti canestri tra promozioni e salvezze sul filo del rasoio. «L'anno scorso eravamo tra le squadre più vecchie del campionato è l'analisi di Mauro quest'anno invece diventiamo tra le più giovani. Puntiamo - conclude - al terzultimo posto».

Andrea Bruscia
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 30/08/2008

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum