Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» VOGLIA DI SPRING BREAK?
Mar 13 Apr 2010 - 11:09 Da jennifer254

» Aggiornamento: marzo 2009
Sab 7 Mar 2009 - 22:25 Da diego

» Diritti d'autore
Dom 1 Mar 2009 - 2:16 Da diego

» Chiudiamo la relazione?
Mer 10 Dic 2008 - 0:51 Da Elisa

» UNA SITUAZIONE RIDICOLMENTE IN STALLO
Mer 12 Nov 2008 - 15:55 Da Elisa

» PROSSIMO INCONTRO
Dom 9 Nov 2008 - 23:17 Da karen

» Borsa di studio per corso di restauro a Ischia
Ven 7 Nov 2008 - 14:37 Da andrea90.t

» L'estate è finita
Mer 24 Set 2008 - 10:46 Da Elisa

» 02/09/2008
Sab 13 Set 2008 - 22:05 Da diego

» 01/09/2008
Mar 2 Set 2008 - 2:44 Da diego

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca

12/08/2008

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

12/08/2008

Messaggio Da diego il Ven 22 Ago 2008 - 0:20

12/08/2008
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 12/08/2008

Messaggio Da diego il Ven 22 Ago 2008 - 0:20

PRO LOCO
Torna in edicola il "Barbacian"
Spilimbergo

(c.r.)È in edicola da sabato il nuovo numero del Barbacian, la rivista edita dalla Pro Spilimbergo . Più che un periodico, una vera e propria istituzione, se si considera che viene pubblicato regolarmente da 45 anni: è il 1963 la prima uscita. Nel numero di agosto molto spazio è dedicato ad alcuni personaggi viventi o scomparsi, che hanno svolto un ruolo particolare nel territorio; tra questi: il calciatore di Castelnovo Antonio Bertoli, il parroco di Forgaria don Rinaldo Vidoni, il tecnico cinematografico originario di Spilimbergo Umberto Basso e così via. Spazio anche ad argomenti di attualità, con servizi sulle iniziative portate avanti dalla Scuola Mosaicisti del Friuli, sui problemi del mancato sviluppo della montagna o sui danni arrecati al patrimonio archeologico. La maggior parte dei temi, tuttavia, riveste interesse storico o culturale: si va dalle tradizioni sulla produzione e l'uso degli alimenti (il mais, il latte, il pane) alle vicende dell'emigrazione pedemontana in America e di quella di Vivaro in Romania; dalle colonie elioterapiche degli anni Trenta alle usanze funerarie degli ebrei che vivevano a Spilimbergo più di due secoli fa; per risalire indietro fino alla pubblicazione di alcuni documenti che illustrano aspetti insoliti della vita di alcuni religiosi: un prete stregone del Cinquecento e una comunità di suore di clausura della metà del Settecento. Non mancano infine alcuni racconti ed esperienze personali di vita, una delle quali porta la firma dello scrittore e poeta Beno Fignon.
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 12/08/2008

Messaggio Da diego il Ven 22 Ago 2008 - 0:20

CICLISMO GIOVANILE
I campioncini del Trofeo delle Vigne
Spilimbergo

Il circuito di Tauriano di Spilimbergo ha ospitato il 4. Trofeo Vigneti Torre Orientale, gara ciclistica per Esordienti organizzata dalla Sc Fontanafredda con la collaborazione di Cordenons Sport e associazione La Garitta. Erano ben 101 gli iscritti nelle due categorie di età. La corsa è stata movimentata fin dall'inizio, con diversi tentativi e allunghi in vista dei traguardi volanti. Inevitabile l'arrivo in volata.Così tra i primo anno: 1) Federico Nascimben (Uc Coscio Sile), che ha coperto i 35 chilometri in un'ora e 2', alla media di 33,871 km orari, 2) Gasper Katrasnik (Sava Kranj Spezzotto) st, 3) David Per (Adria Mobil), 4) Matteo Fabbro (Libertas Gradisca), 5) Lorenzo Nigris (Libertas Ceresetto Pratic), 6) Denis Kebelj (Adria Mobil), 7) Alexander Peter )idem), Cool Blaz Sustar (Radenska), 9) Francesco Mezzavilla (Gradisca), 10) Andrea Tosin (Flaibanese).Secondo anno: 1) Patrik Gabrovsek (Sava Kranj Spezzotto), che ha percorso i 42 chilometri in un'ora e 7', alla media di 37,612 km orari, 2) Nicola Trevisan (Coscio Sile), 3) Simone Milani (Team Isonzo Pieris), 4) Alberto Nicodemo (Vc Latisana Ottogalli), 5) Nace Korosec (Sava Kranj Spezzotto), 6) Pasquale Silvestri (Team Isonzo Pieris), 7) Damino Pecorari (idem), Cool Blaz Zakelj (Radenska), 9) Fabio Zamuner (Pedale Opitergino), 10) Silvio Scarbolo (Vc Cividale).

Il Trofeo Vigneti Torre Orientale era in palio anche tra gli Allievi. Un'ottantina i partenti, in rappresentanza di società del Friuli e Veneto. Bella e avvincente la gara sin dai primi giri. Nel tratto in linea verso il Gran oremio della montagna di Paludea il gruppo si è sfaldato in diversi nuclei. A un paio di chilometri dall'arrivo ha provato ad allunga Bedin (Team Isonzo), che ai 900 metri è stato ripreso da uno scatenato Diego Santarossa. Quest'ultimo ha poi anticipato di alcuni metri il gruppo sgranato. I traguardi volanti sono stati vinti da Tosatto (Coscio), Mezzavilla (Libertas Gradisca) e Zaza D'Aulisio (Team Isonzo); il Gran premio della montagna da Spangaro (Libertas Ceresetto) Ottima l'organizzazione della Sc Fontanafredda, che si è avvalsa della collaborazione del La Garitta di Tauriano e del contributo dell'azienda agricola Vigneti Torre Orientale del patron Aldo Tormenta.L'ordine d'arrivo: 1) Diego Santarossa (Sc Fontanafredda), che ha percorso i 72 chilometri in un'ora e 48', alla media di 39,938 km orari, 2) Stefano Bedin (Team Isonzo Pedale Ronchese), 3) Tiziano Trevisan (Vc Rivignano), 4) Andrea Comuzzi (Team Isonzo Pedale Ronchese), 5) Emanuele Pestrin (Vc Rivignano), 6) Davide Cimolino (Libertas Gradisca), 7) Stefano Spangaro (Libertas Ceresetto Pratic), Cool Roger Gobbo (Gc Pasiano), 9) Gianluca Tomasi (Coscio Sile), 10) Luca Dal Pos (Sanfiorese).
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 12/08/2008

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum