Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» VOGLIA DI SPRING BREAK?
Mar 13 Apr 2010 - 11:09 Da jennifer254

» Aggiornamento: marzo 2009
Sab 7 Mar 2009 - 22:25 Da diego

» Diritti d'autore
Dom 1 Mar 2009 - 2:16 Da diego

» Chiudiamo la relazione?
Mer 10 Dic 2008 - 0:51 Da Elisa

» UNA SITUAZIONE RIDICOLMENTE IN STALLO
Mer 12 Nov 2008 - 15:55 Da Elisa

» PROSSIMO INCONTRO
Dom 9 Nov 2008 - 23:17 Da karen

» Borsa di studio per corso di restauro a Ischia
Ven 7 Nov 2008 - 14:37 Da andrea90.t

» L'estate è finita
Mer 24 Set 2008 - 10:46 Da Elisa

» 02/09/2008
Sab 13 Set 2008 - 22:05 Da diego

» 01/09/2008
Mar 2 Set 2008 - 2:44 Da diego

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca

29/07/2008

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

29/07/2008

Messaggio Da diego il Mar 12 Ago 2008 - 16:55

29/07/2008
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 29/07/2008

Messaggio Da diego il Mar 12 Ago 2008 - 16:56

È in corso, nella sede della Scuola ...
È in corso, nella sede della Scuola mosaicisti del Friuli di Spilimbergo , in via Corridoni 6, l'annuale mostra delle opere realizzate dagli allievi. L'esposizione si potrà visitare fino al 31 agosto nei seguenti orari: 10.30-12.30 e 17-20. L'esposizione documenta l'attività didattica svolta durante l'anno scolastico dal primo, secondo e terzo corso, rilevando anche l'attività del corso di perfezionamento riservato a un numero selezionato di allievi segnalatisi per l'assegnazione di borsa di studio.
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 29/07/2008

Messaggio Da diego il Mar 12 Ago 2008 - 16:56

IN BREVE
SPILIMBERGO

Serata jazz per eVenti 2008

(cr) Questa sera alle 21, in piazza Duomo, si esibirà la Jam Studio Orchestra di Torino, una big band che si ispira a quelle tipiche americane degli anni Quaranta e Cinquanta, con un repertorio che va da Duke Ellington a George Gershwin, fino agli autori contemporanei. Lo spettacolo rientra nella settimana di "eVenti 2008", organizzata dall'istituto musicale Fano con la collaborazione dell'associazione Folkgiornale e della Pro loco. Lo spettacolo è a ingresso libero; in caso di pioggia, si svolgerà all'interno del teatro Miotto.

SPILIMBERGO

Arrivati i bidoni dei rifiuti

(cr) Sono disponibili nei magazzini comunali di via del Macello i bidoni per la raccolta del verde e i composter per l'umido, per coloro che ne avevano fatto richiesta ed erano stati estratti nel corso di una selezione pubblica. Gli interessati devono presentarsi di persona con un documento di identità (oppure demandare a una terza persona dotata di delega scritta) entro il 6 agosto, secondo il seguente calendario: mercoledì pomeriggio dalle 14 alle 16.30; sabato mattina dalle 8 alle 12.
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 29/07/2008

Messaggio Da diego il Mar 12 Ago 2008 - 16:57

SPILIMBERGO Il piano inferiore del park coperto di corte Europa diventerà gratuito. Abbandonata la formula del parcometro
Scatta la rivoluzione dei parcheggi
Da venerdì in tre zone della città la sosta a pagamento sarà regolamentata con il disco orario
Spilimbergo

Da venerdì automobilisti più felici a Spilimbergo . In quattro zone della fascia immediatamente circostante il centro storico non si pagherà più il ticket per lasciare il veicolo in sosta. Via i parcometri da via Beato Bertrando (la strada che da piazza Duomo conduce a sud), via Duca d'Aosta (la strada che fronteggia le scuole elementari), parte di viale Barbacane e dal piano inferiore del parcheggio coperto di corte Europa. In particolare le prime tre zone vedranno l'introduzione del disco orario con durata 60 minuti; nel sotterraneo, invece, la sosta sarà completamente libera.Inizia così a trovare applicazione la volontà più volte espressa dall'attuale giunta comunale di ridurre al minimo le aree di sosta soggette a pagamento. Due i motivi di fondo che hanno determinato la decisione. Il primo è il tentativo di agevolare le attività commerciali del centro urbano, le cui difficoltà vengono imputate anche (ma non solo) ai limiti nell'utilizzo dell'automobile per gli spostamenti dei clienti. Secondo motivo, ma non meno importante, la verifica che l'imposizione del ticket non porta in sostanza nessun utile alle casse dell'ente di palazzo di Sopra. I parcometri, infatti, costano più di quello che rendono. Introdotti nell'era Gerussi sia con l'obiettivo di fare cassa che con quello di creare una rotazione nelle soste dei veicoli, sono stati uno dei provvedimenti più contestati.Anno dopo anno non si sono visti grandi benefici. Si è cercato di intervenire una prima volta sotto l'amministrazione Soresi, riducendo la tariffa da 80 a 60 centesimi l'ora, ma ciò non ha incrementato il numero degli utenti. Fino a quando, conti alla mano, non ci si è accorti che quasi tutti i parcometri costano più di quello che rendono. Di qui la scelta di abbandonare la formula.

Per poter attuare la rivoluzione è stato però necessario verificare la convenzione con la società che dal gennaio 2004 gestisce tutto il sistema della mobilità comunale, la Gsm spa. In mancanza di opposizioni da parte sua è stata adottata una delibera che individua l'introduzione del disco orario a iniziare da via Duca d'Aosta, via Beato Bertrando e (solo parzialmente) viale Barbacane. Nel caso di corte Europa, si aggiunge una motivazione ulteriore: la volontà di rivitalizzare la struttura, che attualmente ospita una serie di laboratori di attività innovative di tipo tecnologico, gestiti dal Bic, e alcuni esercizi commerciali. Il disco orario sarà quindi esteso gradualmente a quasi tutte le altre vie del centro.

Claudio Romanzin
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 29/07/2008

Messaggio Da diego il Mar 12 Ago 2008 - 16:57

COLLEDANI, DA VENT'ANNI CON L'UNIVERSITà DELLA TERZA ETÀ
Spilimbergo

(cr) Sono stati festeggiati recentemente i vent'anni di collaborazione del professor Gianni Colledani con l'Ute, l'Università della terza età dello spilimberghese, da lui diretta fin dal 1988. Nel corso della cerimonia gli è stata consegnata un'opera in mosaico realizzata dal maestro Gian Carlo Moretto. In precedenza aveva ricevuto dalla mani del presidente onorario dell'istituto Ugo Zannier un'altra significativa opera di Otto D'Angelo. Colledani, oltre all'impegno nell'Ute, è anche direttore della prestigiosa rivista spilimberghese Il Barbacian ed è una personalità di alta levatura culturale: sotto la sua ventennale direzione, si sono alternati sulla cattedra spilimberghese nomi di spicco del mondo accademico, storico e medico del Friuli Venezia Giulia, tra cui anche i rettori dell'Università di Udine: Franco Frilli, Marzio Strassoldo e Furio Honsell. L'attività dell'Ute riprenderà il prossimo 6 novembre con la consueta programmazione di lezioni e con i corsi di pittura, ascolto della musica, ballo, cucina, pittura, disegno, cucina e lingue straniere. Una novità sarà l'attivazione di un corso di russo, per fornire un servizio alle decine di famiglie del luogo che ogni anno ospitano i bambini bielorussi vittima della radiazioni di Chernobyl.
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 29/07/2008

Messaggio Da diego il Mar 12 Ago 2008 - 16:57

SPILIMBERGO A quattro anni dalla sua soppressione che aveva scatenato polemiche
Rinasce la commissione agricoltura
Spilimbergo

Formalmente si chiama gruppo di lavoro per le problematiche scaturenti dalle competenze che vengono demandate al Comune inerenti l'agricoltura. Un nome chilometrico e ingarbugliato, ma di fatto è la commissione agricoltura che quattro anni fa era stata sciolta. E con la commissione torna la pace tra l'amministrazione comunale e la categoria degli agricoltori.

La decisione, che era nell'aria da tempo in quanto rientrava nel programma con cui il sindaco Francesconi si è presentato alle elezioni amministrative di aprile, è stata formalizzata con una delibera adottata dalla giunta comunale nei giorni scorsi. Sono sette i componenti dell'organo: si tratta di Pierangelo Spagnolo, Antonio Zoia, Giuliano Ceconi, Aureliano Pasqualini, Luigino Martina, Michel Benedetti e Osvaldo Tramontin (i primi quattro sono stati indicati dall'associazione Coldiretti; gli altri rispettivamente dalla Cia, dalla Confagricoltura e l'ultimo dal sindaco con nomina personale). Il coordinamento del gruppo di lavoro viene formalmente affidato al sindaco ma di fatto è stato demandato al giovane Pierangelo Spagnolo, classe 1973, che per la cronaca era anche candidato alle passate elezioni con la lista Progetto per Spilimbergo schierato con il centrodestra, e solo per un soffio non era riuscito a entrare in consiglio comunale. Altro dettaglio: non sono previsti compensi per i sette membri, che si riuniscono su convocazione del Comune.

Tra l'amministrazione comunale e la rappresentanza degli agricoltori si era verificata in passato una profonda spaccatura che aveva determinato lo scioglimento della commissione nell'agosto 2004. Alla base c'erano state le accuse della categoria alle giunte leghiste di non aver tutelato gli interessi del settore primario nella vicenda delle casse di espansione e delle zone di tutela ambientale. La polemica aveva assunto toni molto virulenti, al punto da spingere gli agricoltori a minacciare manifestazioni di protesta con i trattori per le vie della città.Cla.Ro.
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 29/07/2008

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum