Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» VOGLIA DI SPRING BREAK?
Mar 13 Apr 2010 - 11:09 Da jennifer254

» Aggiornamento: marzo 2009
Sab 7 Mar 2009 - 22:25 Da diego

» Diritti d'autore
Dom 1 Mar 2009 - 2:16 Da diego

» Chiudiamo la relazione?
Mer 10 Dic 2008 - 0:51 Da Elisa

» UNA SITUAZIONE RIDICOLMENTE IN STALLO
Mer 12 Nov 2008 - 15:55 Da Elisa

» PROSSIMO INCONTRO
Dom 9 Nov 2008 - 23:17 Da karen

» Borsa di studio per corso di restauro a Ischia
Ven 7 Nov 2008 - 14:37 Da andrea90.t

» L'estate è finita
Mer 24 Set 2008 - 10:46 Da Elisa

» 02/09/2008
Sab 13 Set 2008 - 22:05 Da diego

» 01/09/2008
Mar 2 Set 2008 - 2:44 Da diego

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca

26/07/2008

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

26/07/2008

Messaggio Da diego il Dom 10 Ago 2008 - 14:16

26/07/2008
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 26/07/2008

Messaggio Da diego il Dom 10 Ago 2008 - 14:17

Più vicino il Museo del mosaico
La posa della prima pietra di quello che sarà il gioiello di Spilimbergo potrebbe essere nel 2009
Spilimbergo

Ci sono speranze concrete che già dal prossimo anno venga messa la prima pietra del Museo europeo del Mosaico, il nuovo gioiello che dovrebbe far fare il salto di qualità alla storica Scuola spilimberghese. Ad annunciarlo (in friulano) il presidente della Provincia di Udine Fontanini.

L'inaugurazione della mostra Mosaico & Mosaici è ogni anno di più un'occasione per fare il punto della situazione dell'istituto e per valutare gli sviluppi futuri. Una grande parata di autorità ha fatto da corona al presidente dell'istituto Gerussi. Di fronte a una folla di spettatori si sono schierati il sindaco di Spilimbergo Francesconi, presidente della Provincia di Pordenone Siriani, il suo collega di Udine già nominato Fontanini, il prefetto di Pordenone Landolfi, il presidente del consiglio regionale Ballaman, l'assessore regionale Molinaro e il deputato leghista Follegot. Tutti presenti a testimoniare l'appoggio alla Scuola.

Al centro dell'attenzione, naturalmente, il Museo europeo, il grande progetto che vuole dare un respiro internazionale all'istituto di via Corridoni e creare un collante con il mondo dell'arte, dell'architettura e della progettazione urbanistica. Non a caso è stato proprio Fontanini a insistere, considerato che proprio lui da deputato è stato uno dei promotori e dei sostenitori dell'iniziativa. I soldi ci sono, i progetti anche e gli spazi per la realizzazione quasi (bisogna attendere ancora un anno per la caserma dei Carabinieri, mentre per la palestra forse qualcosa di più).

Al termine l'assessore Molinaro ha tessuto le lodi della Scuola, sottolineando i tre aspetti che più di tutti la qualificano: la dimensione internazionale (più del 40\% di studenti vengono dall'estero), il grande livello tecnico raggiunto e il ruolo svolto nel promuovere l'economia: il mosaico, pur essendo un settore produttivo di nicchia e caratterizzato da microimprese, è una realtà florida e solida. Dopo i discorsi, finalmente sono stati aperti i locali che ospitano la mostra, dando la possibilità al pubblico non solo di vedere le opere musive realizzate dagli allievi nel corso dell'anno scolastico 2007-2008, ma anche di ammirare i nuovi pavimenti: molti ignorano che la Scuola sforna non solo mosaicisti in senso stretto, ma anche terrazzieri, specializzati nella realizzazione di pavimenti in sasso e pietra. Per finire una curiosità: proprio ieri sera, nell'ambito del Folkest, è stato consegnato come premio al cantante Massimo Bubola un'opera realizzata dagli studenti del corso di specializzazione dell'istituto.

Claudio Romanzin
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 26/07/2008

Messaggio Da diego il Dom 10 Ago 2008 - 14:18

IN VAL MONTANAIA
Cade da due metri, ferito
Spilimbergo

Brutta avventura - fortunatamente senza gravi conseguenze - durante un'escursione in montagna per un 37enne della città del mosaico. L'uomo è infatti volato per un paio di metri, mentre con un compagno stava scalando il Pulpito Cozzi, sul Campanile di Val Montanaia, in comune di Cimolais, e si è procurato una frattura esposta alla caviglia.

L'incidente è avvenuto ieri mattina, ma i soccorsi hanno richiesto tempi lunghi per la difficoltà prima di chiedere aiuto e poi di recuperare il ferito. L'amico che si trovava con lui, infatti, si è dovuto calare in doppia per l'assenza di copertura telefonica nel luogo in cui si è verificata la caduta, prima di riuscire a dare l'allarme. Solo a quel punto ha potuto richiedere l'intervento dei soccorsi.

L'emergenza è stata così girata al Suem di Pieve di Cadore (Belluno) e l'elicottero è subito decollato per raggiungere il luogo dell'incidente. L'alpinista ferito, L.P., 37 anni, di Spilimbergo , è stato così imbarcato dal tecnico del Soccorso alpino che si trovava a bordo dell'elicottero, utilizzando un verricello della lunghezza di 15 metri, e in seguito trasportato all'ospedale di Belluno. Qui i sanitari gli hanno diagnosticato la frattura esposta alla caviglia.
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 26/07/2008

Messaggio Da diego il Dom 10 Ago 2008 - 14:18

BASKET
Serie C, ripescata la Graphistudio
Spilimbergo

Era nell'aria, ma è di ieri la conferma giunta da Roma. La società di basket "Graphistudio" è ufficialmente ripescata nel campionato di serie C dilettanti. La formazione di Spilimbergo ritrova un posto nel basket che conta, approfittando della posizione liberata dalla fusione tra Basket Caorle ed Eraclea.

Soddisfazione negli ambienti della società: «Questa notizia - ha dichiarato il presidente, Francesco Maiorana ci riempie di gioia e ci ripaga delle nostre scelte: abbiamo fatto una campagna acquisti che ci ha reso competitivi anche per la serie C e ora possiamo guardare con serenità al prossimo anno. Inutile dire - conclude il presidente - che siamo motivatissimi e non vediamo l'ora di fare bene».

Sarà di nuovo derby, quindi, tra Graphistudio e Intermek. La formazione di Pordenone ha ufficializzato ieri l'acquisto di Jeffery Colladon, pivot di 204 cm proveniente dal San Donà di Piave.

Lecito aspettarsene delle belle quando incrocerà le spade con il gigante dei mosaicisti, anch'egli neo arrivato, Maurizio Sguassero: unduello che fin da ora promette scintille.

Andrea Bruscia
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 26/07/2008

Messaggio Da diego il Dom 10 Ago 2008 - 14:19

MALNISIO (PN)

SPILIMBERGO

FOTOGRAFIA 2008


Si inaugura oggi, sabato 26 luglio alle 18 nella Centrale Idroelettrica di Malnisio, nell'ambito di "Spilimbergo Fotografia 2008", la mostra Paesaggi Interposti, realizzata in collaborazione con La Città Complessa. Paesaggi interposti è il risultato di una campagna fotografica sul territorio della Provincia di Pordenone. Il tema proposto da Paesaggi interposti rivolge lo sguardo ai principali tracciati che costituiscono la geometria della rete minore delle strade, delle acque e dei principali sistemi insediativi della provincia: sei giovani fotografi del paesaggio, Andrea Botto, Alberto Cadin, Marco Citron, Danilo Donzelli, Maurizio Montagna e Marco Signorini restituiscono una personale lettura visiva.
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 26/07/2008

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum