Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» VOGLIA DI SPRING BREAK?
Mar 13 Apr 2010 - 11:09 Da jennifer254

» Aggiornamento: marzo 2009
Sab 7 Mar 2009 - 22:25 Da diego

» Diritti d'autore
Dom 1 Mar 2009 - 2:16 Da diego

» Chiudiamo la relazione?
Mer 10 Dic 2008 - 0:51 Da Elisa

» UNA SITUAZIONE RIDICOLMENTE IN STALLO
Mer 12 Nov 2008 - 15:55 Da Elisa

» PROSSIMO INCONTRO
Dom 9 Nov 2008 - 23:17 Da karen

» Borsa di studio per corso di restauro a Ischia
Ven 7 Nov 2008 - 14:37 Da andrea90.t

» L'estate è finita
Mer 24 Set 2008 - 10:46 Da Elisa

» 02/09/2008
Sab 13 Set 2008 - 22:05 Da diego

» 01/09/2008
Mar 2 Set 2008 - 2:44 Da diego

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca

25/07/2008

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

25/07/2008

Messaggio Da diego il Dom 10 Ago 2008 - 14:08

25/07/2008
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 25/07/2008

Messaggio Da diego il Dom 10 Ago 2008 - 14:09

BASKET
Spilimbergo festeggia Musiello
È l’ultimo acquisto. Intanto gli ex allenatori De Stefano e De Prophetis litigano via-web
Spilimbergo

Saranno i bollori estivi, sarà la crisi d'astinenza dal basket giocato. Fatto sta che a Spilimbergo imperversa la polemica, senza peli sulla lingua. A lanciare il sasso è l'ex coach dei mosaicisti, Raul De Stefano (neo tecnico della Boz Carta San Vito), che in un' intervista rilasciata al blog 1on1.it ha velenosamente attaccato la sua ex squadra e Stefano De Prophetis, l'allenatore che gli ha soffiato il posto alla guida della Graphistudio.

«Il mio successore si legge nell'intervista a De Stefano - è bravissimo a prendere i migliori giocatori delle altre squadre. Mi sarebbe piaciuto vederlo allenare la squadra di quest'anno». E ancora: «Avevo scommesso una pizza che De Prophetis avrebbe esordito con una nota frase che utilizza da anni (Ogni grande viaggio inizia da un piccolo passo, ndr) e che piace tanto ai dirigenti. Ho cenato gratis grazie a lui». De Stefano ne ha anche per la società spilimberghese che non l'ha riconfermato: «Me l'aspettavo, ma avrei preferito più correttezza e sincerità nei miei confronti». Immediata la replica di De Prophetis, sempre attraverso la rete: «Per prima cosa dice è buona prassi non parlare di chi non si conosce. Per quanto riguarda i giocatori, cerco sempre di prendere il meglio in relazione al budget che ho a disposizione, ma oltre a quello è importante vedere chi alza il telefono, e spesso quando lo faccio io la telefonata va a buon fine. Mi dispiace conclude sarcasticamente che per lui non sia così». A chiudere una volta per tutte la discussione si è infilato Stefano Majorana, presidente della Vis, stemperando il clima avvelenato: «Seppure ritenga le frasi di De Stefano inopportune dichiara Majorana rimane la simpatia e la stima per l'uomo di sport. Il cambio di allenatore non va visto come una punizione per quello uscente, bensì come il desiderio di confrontarsi con persone che vanno al di là dell'ambiente spilimberghese».

Chiusa la polemica, a Spilimbergo si festeggia l'acquisto di un'altra ottima pedina nello scacchiere 2008/2009: Enrico Musiello, esterno di 190 cm classe 1973. Proveniente dalla Virtus Udine, ha chiuso la scorsa stagione con una media di 17 punti a partita, vincendo la classifica delle palle recuperate. Ora manca solo un giocatore a completare la rosa. Con ogni probabilità sarà Andrea Vuanello, in procinto di rinnovare il contratto. La notizia più importante la si attende però per i primi di agosto, quando potrebbe arrivare la conferma che la Graphistudio, approfittando della fusione tra Caorle ed Eraclea, sia ufficialmente ripescata in serie C Dilettanti.

Andrea Bruscia
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 25/07/2008

Messaggio Da diego il Dom 10 Ago 2008 - 14:10

Spilimbergo
Seconda notte di ...
Spilimbergo

Seconda notte di Folkest in Festa oggi nella Città del mosaico. Il via è previsto alle 20 alla Torre Orientale con la Stradabanda, formazione nata nel 1998 all'interno della Scuola Popolare di Musica di Testaccio di Roma, cui faranno seguito Il Fondaco dei Suoni, quartetto di musicisti vincitori del concorso Suonare a Folkest di Forlimpopoli e infine, verso le 23, i trevigiani Docs Off, pure vincitori del concorso Suonare a Folkest 2008 a Spilimbergo . La serata in piazza Garibaldi comincerà invece alle 21.15: sul palco, l'Adgpa Guitar Reunion, ovvero alcuni fra i migliori chitarristi italiani aderenti all'Atkins-Dadi Guitars Players Association, vale a dire l'Harduo, Alberto Grollo, Franco Morone, Pietro Nobile e Riccardo Zappa. Piazza del Duomo si animerà a partire dalle 21 con una chiacchierata di Andrea Del Favero e Roberto G. Sacchi sui vent'anni del "Folk Bulletin" e un talk show condotto da Manuela Moreno che intervista Roberto Meglioli. Alle 22, l'atteso concerto di Massimo Bubola, che presenterà "Ballate di Terra & d'Acqua", il suo diciottesimo album. Di grande interesse anche la serata di domani che vedrà esibirsi sui tre palcoscenici cittadini la Rudy Rotta Blues Band, Edoardo De Angelis, Matteo Cimenti, Franco Morone & Raffaella Luna, Aniada a Noar e Riccardo Tesi. Tutti i concerti sono a ingresso libero.
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 25/07/2008

Messaggio Da diego il Dom 10 Ago 2008 - 14:10

Nomadi e Fenice nell'estate di note
Napolitano "benedice" la rassegna che farà di Spilimbergo la capitale della musica di nicchia
Spilimbergo

Spilimbergo capitale della musica di nicchia. Con questo slogan è stata lanciata la nuova rassegna che animerà le serate di mezza estate. Si intitola appunto eVenti d'estate ed è frutto della collaborazione tra l'associazione Folkgiornale (che organizza il Folkest) e l'istituto Guido Alberto Fano (che propone i corsi internazionali di perfezionamento musicale), con il sostegno di Comune, Provincia, Regione e Anbima, l'associazione nazionale che riunisce le bande filarmoniche. E in aggiunta pure con gli auguri del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che era stato invitato alla manifestazione, e il patrocinio del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Amicizie potenti, per una rassegna di qualità.

Quello che prenderà il via lunedì prossimo e che richiamerà si spera - migliaia di persone a Spilimbergo , è infatti un calendario di tutto rispetto, che vede ospiti nomi di prestigio di diversi generi musicali. Il cartellone propone ogni serata una esibizione. Qualche nome? I Nomadi, per esempio (31 agosto), il cui cantante è legato alla cittadina friulana dal ricordo della gavetta giovanile, quando si esibiva sui palchi del Folkest con la Comitiva Brambilla prima di essere chiamato a far parte del più famoso gruppo pop italiano. Ma su tutt'altro fronte musicale, di qui passeranno anche i cameristi del Gran Teatro La Fenice di Venezia (1 agosto), una delle orchestre classiche più quotate a livello internazionale, alla cui presenza non è estraneo il fatto che nella città del mosaico ormai da diversi anni abita uno dei componenti del celebre ente musicale. E in chiusura (4 agosto) arriverà pure uno degli ensemble del genere swing più attivi, capitanato da quel Rocco Burtone che vanta origini spilimberghesi nel suo curriculum. Tutti personaggi, insomma, che non vengono in Friuli per la solita rassegna, ma che con la cittadina della Destra Tagliamento hanno un legame affettivo ed effettivo.

Cuore della rassegna, che si distende per tutta la prossima settimana, in diretta continuità con i concerti di Folkest, sono i Corsi internazionali di perfezionamento musicale per strumenti a fiato, percussioni e direzione d'orchestra a fiati organizzati dall'Istituto "Guido Alberto Fano". Giunti alla decima edizione, vedono la partecipazione al momento attuale già di 140 appassionati provenienti da tutto il Triveneto, ma anche dall'Austria e dalla Slovenia. E il numero potrebbe crescere ancora, visto che le iscrizioni sono ancora aperte. A richiamarli è la presenza di insegnanti di fama mondiale, come lo spagnolo José Raphael Pascual Vilaplana, Radovan Vlatkovic della Hochschule di Zurigo e Arnold Stanko dell'Accademia di Lubiana. «Inseriti in questo contesto spiega il direttore del Fano, Simone Comisso - i concerti finali del 3 agosto rappresentano non solo un momento di richiamo per il pubblico, ma anche una forma di confronto e di ulteriore formazione didattica per i nostri corsisti». Sia come sia, si tratta di spettacoli di alto profilo, che qualificano sempre più Spilimbergo come una cittadella culturale.

Claudio Romanzin
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 25/07/2008

Messaggio Da diego il Dom 10 Ago 2008 - 14:11

PROGETTO GIOVANI
Autunno tra foto e teatro
Spilimbergo

(cr) Siamo ancora in piena estate ma sono già in corso i lavori per mettere a punto il programma delle iniziative dell'amministrazione comunale destinate ai giovani da avviare nel corso del prossimo autunno.

Sono due i punti di forza: il laboratorio di fotografia e quello teatrale. Per quanto riguarda le foto, dopo aver effettuato un incontro di confronto con il docente, il Progetto giovani nel prossimo autunno propone di avviare un corso base di Ripresa fotografica (articolato indicativamente in cinque lezioni da svolgersi i primi di ottobre, numero di corsisti limitato a 15 persone) e di proseguire con il corso base di Stampa fotografica (sarebbe la settima edizione, una formula classica e collaudata da tenersi al termine di quello precedente, indicativamente nel mese di novembre). A margine, si troverà anche il modo di allestire una mostra fotografica dove esporre i lavori realizzati dai giovani che avevano partecipato alla sesta edizione, quella svoltasi nel 2007-2008.

La sede dell'esposizione è prevista in via provvisoria all'interno di corte Europa, ma la scelta deve ancora essere confermata. Per quanto attiene invece il teatro, anche in questo caso si tratta di dare continuità a un progetto già avviato con successo in precedenza. La prossima sarà infatti la terza edizione del laboratorio, che prevede la messa in scena di uno spettacolo finale. Vi potranno prendere parte sia il gruppo degli anni passati che nuovi iscritti.
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 25/07/2008

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum