Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» VOGLIA DI SPRING BREAK?
Mar 13 Apr 2010 - 11:09 Da jennifer254

» Aggiornamento: marzo 2009
Sab 7 Mar 2009 - 22:25 Da diego

» Diritti d'autore
Dom 1 Mar 2009 - 2:16 Da diego

» Chiudiamo la relazione?
Mer 10 Dic 2008 - 0:51 Da Elisa

» UNA SITUAZIONE RIDICOLMENTE IN STALLO
Mer 12 Nov 2008 - 15:55 Da Elisa

» PROSSIMO INCONTRO
Dom 9 Nov 2008 - 23:17 Da karen

» Borsa di studio per corso di restauro a Ischia
Ven 7 Nov 2008 - 14:37 Da andrea90.t

» L'estate è finita
Mer 24 Set 2008 - 10:46 Da Elisa

» 02/09/2008
Sab 13 Set 2008 - 22:05 Da diego

» 01/09/2008
Mar 2 Set 2008 - 2:44 Da diego

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca

22/07/2008

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

22/07/2008

Messaggio Da diego il Dom 10 Ago 2008 - 14:00

22/07/2008
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 22/07/2008

Messaggio Da diego il Dom 10 Ago 2008 - 14:01

Scuola, investimento milionario
Il Comune di Spilimbergo pensa anche alla palestra, all’autostazione e alla Casa Gaspardo
Spilimbergo

Tra cantieri aperti e progetti ancora in fase di elaborazione, l'area delle scuole compresa tra via Udine e via Mazzini è interessata da uno dei maggiori investimenti del Comune. Si tratta complessivamente di cinque interventi per un totale di un milione e 305 mila euro. Ma solo una parte, in realtà, è destinata alla scuola in senso stretto, dal momento che nel calderone rientra anche il cosiddetto terminal 2 dell'autostazione. Ma ecco nel dettaglio quali sono questi interventi, come cambierà l'area e chi paga.

Il progetto più attinente è quello predisposto dall'architetto Renzo Tommasini e approvato a fine maggio, per un importo di 250 mila euro, coperto da fondi propri del Comune. Il progetto prevede il rifacimento della recinzione dell'area scolastica sostituendo quella attuale. Sul lato di via Mazzini, però, sarà arretrata all'interno della cortina alberata. Sarà composta da un muretto in calcestruzzo alto 20 centimetri con sovrastanti pannelli di recinzione, fino ad arrivare a un'altezza totale di un metro e mezzo. L'area esterna, attualmente destinata a parcheggio per i professori sarà riqualificata come area verde. Il parcheggio dedicato anche alla scuola è stato individuato in via 24 Maggio. Saranno infine bonificate le due cisterne del combustibile presenti e saranno rifatti i marciapiedi di via 24 Maggio e via Udine. Già dal mese di aprile, invece, sono partiti i lavori di adeguamento della palestra, il cui progetto è stato sviluppato dall'architetto Pietro Vittorio e che ammonta nel complesso a 350 mila euro, parte dei quali coperti da contributo provinciale e parte da fondi propri del Comune.

In aggiunta a queste, vi sono altri due linee di intervento che interessano la medesima area. Uno è l'ormai noto e contestato progetto di realizzazione della nuova autostazione (il cosiddetto terminal 2) che sorgerà nell'ex area Serena, in uno spiazzo attualmente destinato a parcheggio libero adiacente alle scuole medie. Qui sono in gioco 450 mila euro in gran parte di fondi regionali; il progetto è dell'architetto Claudio Lisotto. Poco più in là, altro progetto riguarda la ristrutturazione di casa Gaspardo, destinata a diventare sede di servizi pubblici. Il progetto è dell'architetto Ado Furlan e ammonta a 250 mila euro (fondi propri del Comune). Infine, il Comune ha destinato altri cinquemila euro allo stesso architetto Furlan per coordinare tutti questi interventi e connetterli anche con quelli in corso di svolgimento nella vicina via della Repubblica.

C. Ro.
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 22/07/2008

Messaggio Da diego il Dom 10 Ago 2008 - 14:02

RIFIUTI
Contenitori in distribuzione
Spilimbergo

(cr) Sono disponibili nei magazzini comunali i bidoni per la raccolta differenziata dei rifiuti, messi a disposizione gratuitamente dall'amministrazione. Si tratta di poco meno di quattrocento contenitori, di quattro tipologie diverse: 50 bidoncini carrellati da 120 litri per il verde, 135 pezzi più grandi da 240 litri, 50 composter per l'umido da 310 litri e altri 150 da 600 litri. L'iniziativa, che ha l'obiettivo di incentivare la differenziata (che a Spilimbergo è ferma al 38 per cento), è stata realizzata grazie a un contributo della Provincia. E potrebbe essere replicata il prossimo anno.

Per poterli ricevere gli interessati hanno dovuto inoltrare una domanda in municipio nello scorso mese si aprile. Ma le richieste sono state superiori alla disponibilità, per cui è stato necessario ricorrere a un'estrazione tra tutti coloro che hanno presentato il modulo nei termini stabiliti. L'estrazione delle domande protocollate è stata effettuata con seduta pubblica martedì 1. luglio. I vincitori, informati per lettera dall'ufficio Ambiente, possono ora ritirare il "premio", presentandosi (di persona con un documento di identità, oppure demandando a una terza persona dotata di delega scritta) ai magazzini di via del Macello entro il 6 agosto, secondo il seguente orario: i mercoledì pomeriggio dalle 14 alle 16.30; i sabati mattina dalle 8 alle 12. Trascorso il termine ultimo, oppure a seguito di rinuncia scritta, i bidoni saranno assegnati al primo estratto in soprannumero, fino alla distribuzione di tutti i pezzi. Il Comune si riserva di inviare proprio personale a controllare il corretto utilizzo dei contenitori.
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 22/07/2008

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum