Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» VOGLIA DI SPRING BREAK?
Mar 13 Apr 2010 - 11:09 Da jennifer254

» Aggiornamento: marzo 2009
Sab 7 Mar 2009 - 22:25 Da diego

» Diritti d'autore
Dom 1 Mar 2009 - 2:16 Da diego

» Chiudiamo la relazione?
Mer 10 Dic 2008 - 0:51 Da Elisa

» UNA SITUAZIONE RIDICOLMENTE IN STALLO
Mer 12 Nov 2008 - 15:55 Da Elisa

» PROSSIMO INCONTRO
Dom 9 Nov 2008 - 23:17 Da karen

» Borsa di studio per corso di restauro a Ischia
Ven 7 Nov 2008 - 14:37 Da andrea90.t

» L'estate è finita
Mer 24 Set 2008 - 10:46 Da Elisa

» 02/09/2008
Sab 13 Set 2008 - 22:05 Da diego

» 01/09/2008
Mar 2 Set 2008 - 2:44 Da diego

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca

19/07/2008

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

19/07/2008

Messaggio Da diego il Ven 1 Ago 2008 - 1:19

19/07/2008
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 19/07/2008

Messaggio Da diego il Ven 1 Ago 2008 - 1:19

SPILIMBERGO Dopo due anni e mezzo di trattative l’Utap diventa realtà nella palazzina Ovest
Apre la "medicina di gruppo"
Inaugurazione il primo agosto con l’insediamento in ospedale di quattro dottori associati
Spilimbergo

Con il primo agosto partirà l'attesa Medicina di gruppo nell'ospedale di Spilimbergo , al terzo piano della palazzina ovest. Dopo due anni e mezzo di discussioni e trattative, diventa dunque realtà il centro unico (burocraticamente definito con la sigla Utap: Unità territoriale di assistenza primaria), cui aderiscono quattro medici di base. A darne notizia sono i vertici dell'Azienda sanitaria 6 diretta da Nicola Delli Quadri e i medici del servizio: Paolo Amorello, Luchino Laurora, Cristina Rosti e Stefano Zavagno. Il brindisi inaugurale è fissato per il primo del mese alle 18; il servizio diventerà però realmente operativo da lunedì 4 agosto.

«Sarà un servizio nuovo spiegano i medici interessati che consentirà a ciascun paziente di mantenere il rapporto di fiducia con il suo medico, ma di potersi rivolgere (solo in caso di assenza del curante di fiducia o per urgenze) agli altri professionisti presenti in struttura». La medicina di gruppo comporta l'apertura per dieci ore il giorno, dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 15 alle 20; il sabato dalle 8 alle 10 per le urgenze. La carta dei servizi che è stata predisposta, stabilisce inoltre tutte le modalità organizzative che possono interessare i pazienti. «Siamo sicuri dicono ancora i quattro associati che con questa nuova metodica di lavoro, si potrà migliorare la qualità dell'assistenza, offrendo un chiaro punto di riferimento per ogni esigenza, ampliando anche la qualità delle prestazioni infermieristiche». In effetti, al di là del vantaggio per i pazienti direttamente interessati, l'Utap può agevolare l'intero servizio di assistenza sanitaria ospedaliera. Lo dimostra il caso di Maniago e Montereale, dove l'esperimento è in corso già da alcuni anni: grazie al filtro operato dalla medicina di gruppo (27 mila visite ambulatoriali), gli accessi al pronto soccorso sono diminuiti di circa il 7\%, il che non è poco, considerato il gran numero di pazienti che si rivolgono senza reale necessità agli operatori dell'emergenza.

Si chiude definitivamente così una questione che ha impegnato medici, Ass e Comune per diversi anni. Era dal 2001 che si parlava di far partire a Spilimbergo un servizio di questo tipo. La proposta aveva trovato uno sbocco pratico agli inizi del 2006, con la costituzione dell'associazione dei quattro medici; ma subito era emerso il problema della sede: gli interessati avevano chiesto di potersi insediare all'interno dell'ospedale, per poter accedere in tempi brevi ai laboratori ed effettuare esami urgenti; l'Ass aveva detto di no per mancanza di spazi; il sindaco Soresi aveva proposto in alternativa corte Europa, più centrale; infine era spuntata anche l'opzione casa di riposo. La situazione si era poi sbloccata definitivamente un anno fa, nel giugno 2007, con la concessione della palazzina ovest. E ora si guarda già al passo successivo: la costituzione anche della pediatria di gruppo, con un bacino di utenza di almeno 2500 bambini.

Claudio Romanzin
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 19/07/2008

Messaggio Da diego il Ven 1 Ago 2008 - 1:20

SPILIMBERGO Con le modelle a disposizione per le prove di posa in palestra
Fotografia, mostra mercato
Spilimbergo

(cla.ro.) Grande attesa per l'apertura della Mostra mercato degli apparecchi fotografici e del libro di fotografia, giunta alla 15. edizione, che si apre oggi. Allestita all'interno della palestra di via Corridoni, nei pressi della Scuola mosaicisti, vede la partecipazione di espositori provenienti da tutte le regioni italiane e anche da paesi stranieri. Sui banchi sono esposti sia pezzi d'antiquariato che usato fotografico, libri antichi e contemporanei di fotografia, oltre a una vasta scelta di macchine fotografiche antiche, usate, analogiche e digitali, e parti di ricambio e accessori delle stesse. Oltre alla mostra mercato in sé, è stata allestita anche una sala di posa con la presenza di modelle a disposizione dei fotografi professionisti o principianti. Si tratta di un appuntamento inserito nel calendario degli eventi collaterali di Spilimbergo Fotografia, che nel corso degli anni è diventato un punto di riferimento per gli appassionati. Dallo scorso anno, la gestione della mostra mercato è stata affidata dal Craf alla Florio Multimedia, già gestore del Fotomercato Sacilese e di altre iniziative simili. L'iniziativa è patrocinata e sostenuta inoltre dal Comune e, per la prima volta, pure dalla delegazione mandamentale dell'Ascom. La mostra mercato resterà aperta fino alla serata di domani. Intanto ieri sera, con una cerimonia in villa Sulis, a Castelnovo del Friuli, è stato consegnato il premio International Award of Photography alla carriera al maestro Bernard Plossu. Il fotografo giramondo francese, nato in Vietnam, ha scoperto la fotografia a 13 anni, nel deserto del Sahara e da allora non si è mai fermato.
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 19/07/2008

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum