Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» VOGLIA DI SPRING BREAK?
Mar 13 Apr 2010 - 11:09 Da jennifer254

» Aggiornamento: marzo 2009
Sab 7 Mar 2009 - 22:25 Da diego

» Diritti d'autore
Dom 1 Mar 2009 - 2:16 Da diego

» Chiudiamo la relazione?
Mer 10 Dic 2008 - 0:51 Da Elisa

» UNA SITUAZIONE RIDICOLMENTE IN STALLO
Mer 12 Nov 2008 - 15:55 Da Elisa

» PROSSIMO INCONTRO
Dom 9 Nov 2008 - 23:17 Da karen

» Borsa di studio per corso di restauro a Ischia
Ven 7 Nov 2008 - 14:37 Da andrea90.t

» L'estate è finita
Mer 24 Set 2008 - 10:46 Da Elisa

» 02/09/2008
Sab 13 Set 2008 - 22:05 Da diego

» 01/09/2008
Mar 2 Set 2008 - 2:44 Da diego

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca

11/07/2008

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

11/07/2008

Messaggio Da diego il Dom 27 Lug 2008 - 23:33

11/07/2008
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 11/07/2008

Messaggio Da diego il Dom 27 Lug 2008 - 23:34

SPILIMBERGO Cantiere aperto anche in via della Repubblica per sistemare fognature, asfalto e marciapiedi
Acquedotto, la stagione delle ruspe
Partiti i lavori per il potenziamento della rete nella zona oltre la ferrovia, dove si pativano i disagi
Spilimbergo

Escavatori in piena attività a Spilimbergo . Sono in corso di svolgimento i lavori di posa delle nuove tubature della rete fognaria nella zona a ovest della ferrovia. Ma le macchine sono all'opera anche in via della Repubblica, per il rifacimento dei marciapiedi, fognatura e illuminazione.

Dei due cantieri, il più atteso è il primo, anche perché serve a dare risposta a una problema essenziale degli abitanti della zona: la scarsità d'acqua disponibile nelle case. A esserne interessati sono da un lato gli abitanti di via Michelangelo, nel quadrante nord-ovest; dall'altro quelli della zona San Francesco, nel quadrante sud-ovest della cittadina che comprende strade come via Ariosto, via Cancianini, via Colloredo, via Boccaccio. Si tratta di due zone residenziali nate negli anni settanta oltre la ferrovia Casarsa-Pinzano, che è stata interessata da una attività sempre più intensa di edificazione.

Condomini e villette a schiera sono cresciute come funghi negli ultimi due decenni e sono proprio questi che in qualche modo hanno determinato il problema acqua. La rete di distribuzione idrica, infatti, era stata realizzata in base alle contenute esigenze del tempo; ma il boom edilizio ha finito per rendere le tubature insufficienti a fare fronte alla richiesta di una popolazione diventata molto più numerosa. E così è successo che, a causa dei maggiori prelievi, i rubinetti hanno incominciato a entrare in crisi, specialmente sul mezzogiorno, tanto da costringere le famiglie nelle situazioni più critiche - a fare scorte durante la mattinata o addirittura la sera prima. Il problema si era intensificato da un paio di anni a questa parte, tanto che era stata promossa anche una raccolta di firme a sostegno di una petizione presentata alla precedente amministrazione comunale, affinché intervenisse. Dopo lunga attesa, finalmente l'intervento è stato appaltato e immediatamente avviato, con una prima tranche di lavori già da giugno in via Michelangelo; ora gli escavatori si sono spostati in San Francesco, che per l'occasione si presenta perciò tutta traforata.

Diversa invece la situazione in via della Repubblica. In questo caso i beneficiari più che i residenti, sono gli utenti della strada, pedoni, ciclisti e automobilisti che la percorrono tutti i giorni numerosi (è l'asse principale di entrata in centro da sud). Anche in questo caso si tratta di acciacchi dovuti all'età. A distanza di molti anni dall'ultima manutenzione, il manto stradale versava in condizioni pessime e i marciapiedi erano diventati inadeguati alle esigenze di oggi. I lavori sono già in fase di svolgimento da diverse settimane; si approfitta del cantiere per rifare anche la fognatura con gli allacciamenti alle case prospicienti e l'illuminazione pubblica.

Claudio Romanzin
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 11/07/2008

Messaggio Da diego il Dom 27 Lug 2008 - 23:35

Spilimbergo(Cla.Ro.)Dopo l'assegnazione ...
Spilimbergo (Cla.Ro.)Dopo l'assegnazione dell'appalto alla cooperativa Macchine Celibi di Bologna, è ripresa l'attività del servizio Informagiovani in villa Businello, grazie anche alla continuità degli operatori (sono stati confermati Sergio Buoso e Lisa Asquini, che hanno svolto l'incarico negli ultimi anni). I nuovi progetti da intraprendere per dare una risposta ai giovani del centro e delle frazioni, sono stati al centro di una serie di incontri tra l'assessore alle Politiche giovanili Marco Dreosto, la referente dell'ufficio Maria Antonietta Moro. «Si è deciso spiega Dreosto di mantenere progetti storici quali il corso di fotografia e quello di teatro; ma altre idee sono allo studio. Sarà da subito valutata la possibilità di una collaborazione con alcune associazioni e in particolare con le realtà presenti nelle frazioni. Vorremmo organizzare qualche progetto proprio laddove oggi i punti di aggregazione giovanile sono meno presenti. Proprio per questo scopo è stato aperto un tavolo di lavoro con tutti i giovani che desiderano collaborare al miglioramento dell'idea progettuale». Un primo contatto in questo senso è stato avviato con un gruppo di giovani appartenenti a varie realtà, associative e no, del territorio, che da qualche mese hanno aperto in internet il Forum giovani Spilimbergo , per raccogliere idee tra tutti coloro che vogliono assumere un ruolo propositivo. L'amministrazione, infine, ha suggerito la creazione di un tavolo di lavoro congiunto, aperto anche ad altre realtà giovanili del territorio.
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 11/07/2008

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum