Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» VOGLIA DI SPRING BREAK?
Mar 13 Apr 2010 - 11:09 Da jennifer254

» Aggiornamento: marzo 2009
Sab 7 Mar 2009 - 22:25 Da diego

» Diritti d'autore
Dom 1 Mar 2009 - 2:16 Da diego

» Chiudiamo la relazione?
Mer 10 Dic 2008 - 0:51 Da Elisa

» UNA SITUAZIONE RIDICOLMENTE IN STALLO
Mer 12 Nov 2008 - 15:55 Da Elisa

» PROSSIMO INCONTRO
Dom 9 Nov 2008 - 23:17 Da karen

» Borsa di studio per corso di restauro a Ischia
Ven 7 Nov 2008 - 14:37 Da andrea90.t

» L'estate è finita
Mer 24 Set 2008 - 10:46 Da Elisa

» 02/09/2008
Sab 13 Set 2008 - 22:05 Da diego

» 01/09/2008
Mar 2 Set 2008 - 2:44 Da diego

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca

04/07/2008

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

04/07/2008

Messaggio Da diego il Ven 11 Lug 2008 - 23:42

04/07/2008
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 04/07/2008

Messaggio Da diego il Ven 11 Lug 2008 - 23:44

IN BREVE
SPILIMBERGO

Mostra d'arte

Alla galleria d'arte "l'Escale", in piazza San Rocco 1, alle ore 17.30 vernissage della mostra "Aqua" di Anna Longo. Si potrà visitare fino al 31 luglio. Questi gli orari: 10-12, 16-19, chiuso domenica e lunedì.

SPILIMBERGO

Dibattito

Spazi per la cultura a Spilimbergo : teatro, cinema, auditorium, sala polifunzionale? È davanti a un pubblico che i ragazzi di cittAccesa e del circolo Acli "Un tempo per..." vogliono portare il dibattito sulla futura struttura da dedicare alla cultura di Spilimbergo nella loro prossima serata prevista per giovedì 10 luglio al teatro-cinema Castello, ore 20.30. Da tempo si parla della necessità di avere una struttura adeguata a contenere e proporre attività culturali, questione che riguarda tutti gli spilimberghesi. Invitati ad esporre il proprio punto di vista in questa serata pubblica saranno l'associazione "Arte e Cultura" ed il circolo Culturale "Il Tagliamento" e l'Amministrazione Comunale come soggetto istituzionalmente coinvolto.
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 04/07/2008

Messaggio Da diego il Ven 11 Lug 2008 - 23:43

SPILIMBERGO
Piscina, una marea di attività
Spilimbergo

(Cla.Ro) Proseguono le attività estive della piscina di Spilimbergo , volte a richiamare un pubblico sempre maggiore di utenti. Sabato scorso si è tenuta la terza edizione dell'Acquafitness day, con le coreografie proposte dalle istruttrici del settore. Le ragazze capitanate da Rita Rossi, hanno proposto delle esercitazioni sia in acqua bassa che in acqua alta. Quest'ultima situazione permette di lavorare in assenza totale di carico sulla colonna vertebrale e quindi a rischio zero, mentre nell'acqua bassa è stato proposto da Lorena Simonutti l'acquastep, valida alternativa allo step terrestre. Nella piscina esterna sono state proposte tre diverse situazioni coreografiche supportate da tubi, utili all'esercizio del muscoli del tronco e degli arti superiori, manubri, proposti da Stefania Cedolin, fondamentali nel potenziamento e tonificazione degli arti superiori e infine le cavigliere, proposte da Francesca Gei, basilari nel perfezionamento del tono dei glutei e delle gambe. Alla fine della manifestazione sono entrati in gioco gli Arca Beach Boys che hanno animato con dei balletti la scenografia finale strappando applausi a tutti gli intervenuti.

Intanto per tutti gli amanti del fitness ogni domenica, compreso nel prezzo dell'ingresso, ci sarà la possibilità di partecipare a delle lezioni gratuite di acquagym in due orari, alle 11.30 e alle 12.30. Nell'impianto continuano intanto tutte le attività didattiche e i centri estivi tanto apprezzati dai genitori e dai ragazzi, i corsi compatibilmente con le condizioni climatiche si svolgono anche sfruttando la vasca olimpica esterna.
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 04/07/2008

Messaggio Da diego il Ven 11 Lug 2008 - 23:44

Un medico in ogni comune montano
Le garanzie dell’Ass 6 ai sindaci. Al via le procedure per la copertura delle zone vacanti
Spilimbergo

Ieri mattina, nella sede dell'Azienda per i servizi sanitari n. 6 di Pordenone, il direttore Nicola Delli Quadri ha incontrato i sindaci degli ambiti di Cavasso Nuovo, Meduno, Tramonti di Sopra, Tramonti di Sotto e di Castelnovo del Friuli, Clauzetto, Pinzano al Tagliamento e Vito d'Asio, per discutere gli sviluppi della questione della copertura dell'area con i medici di famiglia dopo la recente sentenza del Consiglio di Stato sul rapporto ottimale, che viene in soccorso delle realtà montane più piccole e marginali.

Per l'ambito di Cavasso, Meduno, Tramonti di Sopra, Tramonti di Sotto, i primi cittadini e i dirigenti dell'Azienda hanno concordato di avviare immediatamente le procedure per la copertura della zona carente.

Per quanto riguarda l'ambito di Castelnovo del Friuli, Clauzetto, Pinzano e Vito d'Asio, Delli Quadri ha informato gli amministratori che la Regione ha già autorizzato il bando di una ulteriore zona carente, che pertanto verrà immediatamente richiesta e che permetterà la sostituzione del dottor Molino, appena andato in pensione, con un altro medico.

Dal canto loro, i sindaci hanno espresso soddisfazione per l'esito del summit «anche se ha spiegato Luciano De Biasio, di Pinzano sarà necessario avviare un monitoraggio della situazione, che l'Ass ha assicurato di voler attivare già nelle prossime settimane».

La sentenza del Consiglio di Stato sul rapporto tra medici e pazienti ha portato a mille anziché a 1.300 il numero di assistiti adulti per ciascun medico di medicina generale. La modifica, che allinea la Regione con il resto d'Italia, consente di dare garanzie a tutti quei cittadini che resteranno privi di medico nei prossimi mesi, perché l'attuale incaricato andrà in pensione. Il problema era stato sollevato inizialmente dai comuni di Tramonti di Sotto (dov'è stata anche promossa una petizione, che qualcuno ha minacciato di inviare in Procura) e di Vito d'Asio, che hanno avuto a che fare, più o meno recentemente, con la quiescenza dei loro professionisti. Presto il problema si sarebbe riproposto anche in Valcellina, a Cimolais e Claut.

Quanto a Vito d'Asio, Molino sarà temporaneamente avvicendato dal reggente di Pinzano, affiancato da un altro professionista e da un'infermiera. Una soluzione provvisoria (anche per non sguarnire Pinzano, che già stava organizzando una levata di scudi), in attesa dell'assegnazione dell'incarico definitivo, nel paese dell'alta Val d'Arzino, a un nuovo medico, reso obbligatorio dalla sentenza del Consiglio di Stato.

Lorenzo Padovan
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 04/07/2008

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum