Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» VOGLIA DI SPRING BREAK?
Mar 13 Apr 2010 - 11:09 Da jennifer254

» Aggiornamento: marzo 2009
Sab 7 Mar 2009 - 22:25 Da diego

» Diritti d'autore
Dom 1 Mar 2009 - 2:16 Da diego

» Chiudiamo la relazione?
Mer 10 Dic 2008 - 0:51 Da Elisa

» UNA SITUAZIONE RIDICOLMENTE IN STALLO
Mer 12 Nov 2008 - 15:55 Da Elisa

» PROSSIMO INCONTRO
Dom 9 Nov 2008 - 23:17 Da karen

» Borsa di studio per corso di restauro a Ischia
Ven 7 Nov 2008 - 14:37 Da andrea90.t

» L'estate è finita
Mer 24 Set 2008 - 10:46 Da Elisa

» 02/09/2008
Sab 13 Set 2008 - 22:05 Da diego

» 01/09/2008
Mar 2 Set 2008 - 2:44 Da diego

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca

02/07/2008

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

02/07/2008

Messaggio Da diego il Ven 11 Lug 2008 - 23:36

02/07/2008
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 02/07/2008

Messaggio Da diego il Ven 11 Lug 2008 - 23:37

Spilimbergo
L'edizione del ...
Spilimbergo

L'edizione del trentennale di Folkest, riservata come noto agli artisti che negli anni hanno contribuito a fare grande il festival, non avrebbe potuto iniziare in maniera più simbolicamente significativa. Apertura dunque, domani sera, alle 21, a Spilimbergo , la città del mosaico dove com'è ormai tradizione anche Folkest 2008 chiuderà i battenti a fine luglio con "Folkest in Festa"; apertura con un artista, Vincenzo Zitello, che sui palchi del festival ha fatto sognare il pubblico e lo ha avvolto nelle sue note ora suadenti, ora incredibilmente energiche. Lo scenario incantevole del Palazzo di Sopra sarà la cornice ideale per la sua esibizione.

In breve, un suo profilo: Vincenzo Zitello, compositore concertista, inizia giovanissimo lo studio della musica suonando flauto traverso e viola percorrendo vari stili musicali. Nel 1974 Franco Battiato lo vuole con se nella formazione del gruppo Il Telaio Magnetico. Primo divulgatore e autentico pioniere dell'arpa celtica in Italia, vi si dedica dal 1976, frequentando stage di cultura e musica bretone. Nel 1980 si perfeziona con Alan Stivell ed inizia ad esibirsi in una serie di concerti per arpa e voce. Da allora collabora con artisti di notevole livello, quali Ivano Fossati, Franco Battiato, Alice e molti altri.
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 02/07/2008

Messaggio Da diego il Ven 11 Lug 2008 - 23:37

SPILIMBERGO La gara di lancio lungo la discesa dell’Ancona, unica del genere in regione, richiama numerosi piloti
"Crazy cup" per i fan della velocità
Torna la due giorni di corse e spettacolo con il duo comico dei Papu e Claudio Moretti come speaker
Spilimbergo

Si continua a lavorare con grande intensità per allestire la quinta edizione della Crazy Cup, la manifestazione dedicata agli amanti della velocità in programma questo mese, il 19 sera e il 20 mattina e sera a Spilimbergo . Si tratta di una manifestazione che negli anni ha assunto una capacità di richiamo sempre maggiore, anche perché è l'unica del genere in regione, a parte la gara competitiva che si svolge annualmente a Trieste. E dopo il successo riscontrato lo scorso anno, si conferma anche per il 2008 l'abbinamento delle corse con lo spettacolo: sabato 19 sarà il duo comico dei Papu a fare da speaker, mentre domenica 20 sarà l'attore teatrale e presentatore televisivo Claudio Moretti.

Ma i protagonisti sono sempre loro, piloti e carretti, mezzi questi ultimi con almeno tre ruote che si dovranno lanciare a grande velocità lungo la discesa dell'Ancona. Obiettivo: arrivare al traguardo posto nei pressi della Polisportiva Aquila incolumi e nel minor tempo possibile. Il veicolo, che potrà essere costruito dai concorrenti oppure messo a disposizione dall'organizzazione, dovrà avere come caratteristica principale un impianto frenante di ottima qualità e, ovviamente, nessun propulsore che non sia la forza di gravità. L'iniziativa si articola in due momenti. Il sabato sono previste le sessioni di prova speciale in serale e notturna. Gli organizzatori hanno pensato di rendere più spettacolare la gimcana tra balle di fieno e birilli con l'ausilio di fari che illumineranno il tratto di discesa. Un'esperienza di sicuro interesse che ogni anno cattura la curiosità di un pubblico più numeroso e lontano (lo scorso anno erano iscritti anche equipaggi austriaci, con tifosi al seguito), che si diverte a vedere alla prova i piloti impegnati in traiettorie disequilibranti, che li fanno spesso finire contro le protezioni in fieno o le gomme sistemate nei punti strategici. Domenica poi, si terrà la gara vera e propria.

All'iniziativa, patrocinata da Comune e Pro Spilimbergo e registrata da Telepordenone, che la trasmetterà in differita nei giorni successivi, ha aderito anche la Polizia, che sarà presente con uno stand informativo, con dimostrazioni sul funzionamento di telelaser e di etilometri. Le iscrizioni sono ammesse fino al pomeriggio del sabato iniziale. Per informazioni ci si può rivolgere allo 0427.41604, oppure visitare il sito internet www.crazycup.org, nel quale è inserito anche il regolamento.

Claudio Romanzin
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 02/07/2008

Messaggio Da diego il Ven 11 Lug 2008 - 23:37

CINEMA
Rassegna di film d'essai
Spilimbergo

Su iniziativa dell'associazione culturale Il Circolo, ritorna nell'arena del Miotto a Spilimbergo la rassegna di pellicole d'essai, uno degli appuntamenti più amati dalle famiglie della cittadina. Una specie di riappropriazione del cinematografo, che non c'è più. Si parte questa sera con la prima delle quattro proiezioni in programma, a cadenza settimanale, fino al 23 luglio.

Si comincia con uno degli ultimi successi delle letteratura e della cinematografia: "Il cacciatore di aquiloni", ambientato nell'Afghanistan tormentato dalla guerra. Successivamente sarà la volta di un ritorno del genere brillante con "Grande, grosso e Verdone". A metà mese toccherà a "Sanguepazzo", premiato al festival di Cannes, ambientato negli anni del fascismo. Infine, l'ultima proposta sarà "Tutta la vita davanti", pellicola pluripremiata con Nastro d'argento e Ciak d'oro. Tutti gli spettacoli avranno inizio alle 21; in caso di maltempo ci si trasferirà all'interno del cinematografo adiacente.

A proposito di Miotto l'amministrazione comunale sta valutando di prorogare la convenzione avviata lo scorso anno con la proprietà dello storico cinema. L'accordo, infatti, termina alla fine di agosto; ma in realtà è già finita perché sono state tutte utilizzate le serate concordate: una sessantina, usate direttamente dal Comune o concesse ad associazioni per iniziative di particolare rilievo culturale. Il rinnovo permetterebbe di usare nuovamente la sala fino a fine anno, in attesa di una decisione sul destino del Miotto.

Cla.Ro.
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 02/07/2008

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum