Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» VOGLIA DI SPRING BREAK?
Mar 13 Apr 2010 - 11:09 Da jennifer254

» Aggiornamento: marzo 2009
Sab 7 Mar 2009 - 22:25 Da diego

» Diritti d'autore
Dom 1 Mar 2009 - 2:16 Da diego

» Chiudiamo la relazione?
Mer 10 Dic 2008 - 0:51 Da Elisa

» UNA SITUAZIONE RIDICOLMENTE IN STALLO
Mer 12 Nov 2008 - 15:55 Da Elisa

» PROSSIMO INCONTRO
Dom 9 Nov 2008 - 23:17 Da karen

» Borsa di studio per corso di restauro a Ischia
Ven 7 Nov 2008 - 14:37 Da andrea90.t

» L'estate è finita
Mer 24 Set 2008 - 10:46 Da Elisa

» 02/09/2008
Sab 13 Set 2008 - 22:05 Da diego

» 01/09/2008
Mar 2 Set 2008 - 2:44 Da diego

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca

18/06/2008

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

18/06/2008

Messaggio Da diego il Mar 1 Lug 2008 - 1:54

18/06/2008
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 18/06/2008

Messaggio Da diego il Mar 1 Lug 2008 - 1:55

ASSOCIAZIONI
Arma aeronautica, rinato il sodalizio
Spilimbergo

Lo storico nucleo dell'Associazione Arma Aeronautica di Spilimbergo è rinato nel corso di un'assemblea promossa dal presidente del nucleo di Udine Romeo Zolli. Zolli ha chiamato all'appello una cinquantina di aviatori dello spilimberghese, che si sono così riuniti dopo più di dieci anni.

Da tanto tempo, infatti, non era più in attività il nucleo dell'Aeronautica nella città del mosaico, se si esclude l'opera svolta con continuità a livello personale da Luigi Zambon. Il nucleo mosaicista aveva una lunga tradizione e vantava in passato più di cento iscritti; organizzava raduni a livello di Triveneto e teneva buoni rapporti con il comando delle Frecce Tricolori. La sede si trovava in un prefabbricato allestito nel cortile della scuola del mosaico, donato dall'amministrazione comunale negli anni immediatamente successivi al terremoto e in seguito demolito.

Gli iscritti nel tempo si sono però dispersi e molti dei più anziani sono deceduti, senza che si verificasse un ricambio significativo dei soci. Tra i presidenti che si sono succeduti alla guida del nucleo, si ricordano Enrico Tamai e Giuseppe Bonanno, mentre tra i componenti del direttivo hanno figurato persone di spicco della comunità, tra cui Valerio Molaro.

Nel corso ell'assemblea di ricostituzione, il presidente udinese Zolli ha ricordato i meriti passati e ha auspicato un promettente ritorno all'opera. Al termine, si è proceduto con l'individuazione delle cariche. Caponucleo è stato eletto Cesare Serafino, vice Gianni Ciani, alfiere Aldo Pascutto e consiglieri Antonio Carminati, Giuseppe Gaspare, Giovanni Pagnucco, Giancarlo Miorin, Giorgio Sedran, Massimiliano De Michiel e Bruno Cinque. Luigi Zambon, per il suo impegno, è stato nominato presidente onorario del nucleo.

C.R.
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum