Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» VOGLIA DI SPRING BREAK?
Mar 13 Apr 2010 - 11:09 Da jennifer254

» Aggiornamento: marzo 2009
Sab 7 Mar 2009 - 22:25 Da diego

» Diritti d'autore
Dom 1 Mar 2009 - 2:16 Da diego

» Chiudiamo la relazione?
Mer 10 Dic 2008 - 0:51 Da Elisa

» UNA SITUAZIONE RIDICOLMENTE IN STALLO
Mer 12 Nov 2008 - 15:55 Da Elisa

» PROSSIMO INCONTRO
Dom 9 Nov 2008 - 23:17 Da karen

» Borsa di studio per corso di restauro a Ischia
Ven 7 Nov 2008 - 14:37 Da andrea90.t

» L'estate è finita
Mer 24 Set 2008 - 10:46 Da Elisa

» 02/09/2008
Sab 13 Set 2008 - 22:05 Da diego

» 01/09/2008
Mar 2 Set 2008 - 2:44 Da diego

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca

13/06/2008

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

13/06/2008

Messaggio Da diego il Sab 14 Giu 2008 - 16:04

13/06/2008
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 13/06/2008

Messaggio Da diego il Sab 14 Giu 2008 - 16:04

SPILIMBERGO I parcometri costano più di quello che rendono. Posti ai residenti con abbonamento in Corte Europa
Parcheggi, via il ticket torna il disco
Nel corso di un incontro pubblico delineati i cambiamenti del sistema della sosta nella cittadina
Spilimbergo

I parcometri costano più di quello che rendono. È stata questa considerazione a convincere la nuova giunta comunale a compiere una rivoluzione che sarà sicuramente molto apprezzata dagli automobilisti, ma anche da molti commercianti ed esercenti del centro storico.

Nel corso di un incontro pubblico che si è svolto martedì sera, sono stati delineati i cambiamenti che riguarderanno il sistema dei parcheggi nella città del mosaico. Si possono riassumere in tre punti: via il ticket nella maggior parte del centro; al loro posto sarà introdotto il disco orario; per i residenti e gli operatori del centro saranno previsti degli spazi riservati in corte Europa. I parcometri, introdotti nell'era Gerussi sia con l'obiettivo di fare cassa che con quello di creare una rotazione nelle soste dei veicoli, sono stati uno dei provvedimenti più contestati, ovviamente, come capita ogni volta che si devono sborsare soldi. Ma anno dopo anno i risultati benefici sulla fruizione del centro non si sono visti. Si sono avute invece conseguenze negative: oltre alle lamentele degli operatori economici del centro che hanno lamentato un calo di affluenza, si è sviluppato anche un'incivile corsa tra gli automobilisti a parcheggiare fuori dagli spazi consentiti, in modo da non dover pagare il ticket, ma in compenso creando problemi alle abitazioni private e al regolare flusso dei veicoli in transito. A questo si è cercato di mettere un freno, riducendo la tariffa da 80 a 60 centesimi l'ora, ma senza grandi risultati. Ma il colmo è stato quando, conti alla mano, ci si è accorti che quasi tutti i parcometri costano (il Comune paga un fisso alla società che li gestisce) più di quello che rendono.

Di qui la decisione di alzare bandiera bianca, con la volontà espressa dal neo sindaco Renzo Francesconi di abbandonare la formula del ticket per passare al disco orario. Ma il passaggio non sarà immediato, perché occorre prima verificare la convenzione con la società Gsm spa, che dal gennaio 2004 gestisce il servizio di sosta a pagamento. In linea di massima, comunque, il panorama futuro dovrebbe essere questo: mantenimento dei parcometri per il momento solo nelle aree dove la loro gestione è in attivo; introduzione altrove del disco orario, a iniziare da via Duca d'Aosta e via Beato Bertrando; imposizione del divieto di sosta completo in Valbruna (ora meta di un parcheggio selvaggio, complice anche la presenza degli uffici comunali), con sola possibilità di transito per carico e scarico di persone e merci. Per quanto riguarda l'area coperta di corte Europa, si pensa di riservare una quota di posti auto con abbonamento agevolato a quanti abitano e lavorano nel centro, e una seconda quota a disposizione degli uffici di Sviluppo Italia, la società cui fa capo il Bic.

Claudio Romanzin
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 13/06/2008

Messaggio Da diego il Sab 14 Giu 2008 - 16:05

L'Informagiovani riparte e sbarca nelle frazioni
SPILIMBERGO (cr) Riparte l'Informagiovani. L'appalto per la gestione del servizio è stato assegnato alla cooperativa Macchine Celibi di Bologna, che ha confermato nella posizione di operatori Sergio Buoso e Lisa Asquini, che hanno acquisito già da alcuni anni una professionalità nel ruolo nella realtà spilimberghese.

Un primo incontro tra l'assessore alle Politiche giovanili Marco Dreosto, la referente dell'ufficio Maria Antonietta Moro e i due operatori si è svolto per valutare nuovi progetti: «Sicuramente anticipa Dreosto - verranno mantenuti progetti storici quali il corso di fotografia e quello di teatro. Verrà valutata la possibilità di una collaborazione con alcune associazioni e in particolare con le realtà presenti nelle frazioni. Vorremmo organizzare qualche progetto laddove i punti di aggregazione giovanile sono meno presenti. Oltre a ciò, è stato aperto un tavolo di lavoro con tutti i giovani che desiderano collaborare al miglioramento dell'idea progettuale». Un primo contatto è stato avviato con un gruppo di giovani che hanno aperto in internet il Forum Giovani Spilimbergo . L'amministrazione, dal canto suo, ha suggerito un tavolo di lavoro congiunto, aperto a questa e altre realtà giovanili del territorio.
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 13/06/2008

Messaggio Da diego il Sab 14 Giu 2008 - 16:05

BASKET D’ESTATE
Memorial Ameno, quattro a Spilimbergo
Spilimbergo

Cambia lo scenario ma la tradizione si rinnova e si consolida, per quanto riguarda il Memorial Riccardo Ameno, giunto alla quarta edizione, ospitata nella prestigiosa cornice del palasport di Spilimbergo domenica 15. La manifestazione intende ricordare la figura di Ricky, originario di Istrago, cestista scomparso a 30 anni nel novembre 2004 in un incidente stradale.

Gli ex compagni di squadra (e non solo) di Riccardo si sfideranno in un quadrangolare. In lizza le compagini di Asd Vajont,defender del torneo; Red Devils Monterale, il team più blasonato, quest'anno giunto in semifinale playoff nel campionato di Promozione; i locali dello Spilibasket, militanti in Prima divisione, e dello Spengenberg Basket, costituito dalle vecchie glorie del basket spilimberghese (Serena, De Marchi, Passudetti, Viale, Bagnarol, Tanzi), alcuni dei quali tuttora in attività a livello amatoriale, altri definitivamente con le scarpe appese al chiodo, ma sempre colonne portanti del movimento cestistico locale.

La manifestazione prevede la prima palla a due alzata alle 9 per il derby tra Spilibasket e Spengenberg. Negli intervalli fra i match i tiratori si sfideranno nella classica gara di tiro da 3 punti, che sempre desta il grande interesse da parte dei giocatori coinvolti nella sfida. Dopo il pranzo nell'area festeggiamenti di Barbeano, nel pomeriggio, a partire dalle 15 spazio alla finale per il 3. e 4. posto. A seguire, alle 17, finalissima per il primato. Quindi l'incoronazione del miglior tiratore dalla distanza. Le premiazioni della manifestazione si terranno intorno alle 18.30, alla presenza delle autorità. Un grazie speciale degli amici di Ricky per il prodigarsi nell'organizzazione di questo evento va allo spilimberghese Luciano Menegon, ildeus ex machina del torneo, nonché a tutto lo staff dei padroni di casa della Vis Spilimbergo , che coordinano le varie risorse necessarie a dare vita all'appuntamento.

Un ringraziamento, sempre da parte degli organizzatori, va pure all'Amministrazione comunale di Spilimbergo che ha offerto un supporto decisivo per la disponibilità delle strutture sportive e ricreative della città, nonché agli istituti di credito Banco popolare, Banca di Cividale, Unicredit, alle ditte Walter Toniutti, Copetti, Cea Abrasivi, Movers Traslochi, Marmi 2000, Breda, Diana Marmi, Marmi e Graniti, Marmi 2000, Il Marmo snc, Meco Levigatura snc, Spazio Sport, Marmi Carrara. Anche i titolari della Pizzeria da Tonino, dove si concluderà la piacevolekermesse, hanno piacevolmente accolto l'invito a collaborare per dare vita a una manifestazione molto amata.

Stefano Tonelli
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 13/06/2008

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum