Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» VOGLIA DI SPRING BREAK?
Mar 13 Apr 2010 - 11:09 Da jennifer254

» Aggiornamento: marzo 2009
Sab 7 Mar 2009 - 22:25 Da diego

» Diritti d'autore
Dom 1 Mar 2009 - 2:16 Da diego

» Chiudiamo la relazione?
Mer 10 Dic 2008 - 0:51 Da Elisa

» UNA SITUAZIONE RIDICOLMENTE IN STALLO
Mer 12 Nov 2008 - 15:55 Da Elisa

» PROSSIMO INCONTRO
Dom 9 Nov 2008 - 23:17 Da karen

» Borsa di studio per corso di restauro a Ischia
Ven 7 Nov 2008 - 14:37 Da andrea90.t

» L'estate è finita
Mer 24 Set 2008 - 10:46 Da Elisa

» 02/09/2008
Sab 13 Set 2008 - 22:05 Da diego

» 01/09/2008
Mar 2 Set 2008 - 2:44 Da diego

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca

10/06/2008

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

10/06/2008

Messaggio Da diego il Sab 14 Giu 2008 - 15:56

10/06/2008
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10/06/2008

Messaggio Da diego il Sab 14 Giu 2008 - 15:56

Il teatro cerca casa nella Loggia
Raccolta di firme per realizzarlo nell’antico edificio comunale, ora sede del Giudice di pace
Spilimbergo

Una raccolta di firme è stata lanciata nei giorni scorsi per chiedere al sindaco di destinare la vecchia Loggia comunale di piazza Duomo a teatro-auditorium pubblico. A promuovere la petizione è l'associazione Spilimbergo Arte e Cultura, presieduta da Alessandro Serena.

L'iniziativa si inserisce nella ormai annosa diatriba tra coloro che sono favorevoli all'opzione privata, cioè all'idea di acquisire al patrimonio comunale e adeguare il già esistente cinema Miotto, ancora di proprietà della famiglia, e quanti sono invece propensi a edificare una struttura pubblica completamente nuova (e l'ipotesi più gettonata in questo secondo caso è appunto la ristrutturazione dell'antico edificio comunale, attualmente sede degli uffici del Giudice di pace).

Le motivazioni di quest'ultima ipotesi sono state già spiegate dal presidente Serena: «L'opzione privata prevede una spesa di circa due milioni di euro di acquisto, più la ristrutturazione, e si concretizza in un'unica sala con circa 350 posti. Non può essere questo un centro polifunzionale con valenza comprensoriale, quando in città si producono concerti che richiamano facilmente 500 persone e le scuole non possono mai programmare proposte soddisfacenti, che accolgano tutti gli allievi assieme. Inoltre, Spilimbergo non ha bisogno solo di un teatro o di un cinema, quanto di una struttura polivalente mirata soprattutto alla musica: vale considerare che qui ci sono ben 12 associazioni che si occupano di musica, eredità di un lungo lavoro di educazione musicale svolto sul territorio da 40 anni a questa parte».

L'opzione pubblica dunque (quella legata alla Loggia) punta a costruire una struttura polivalente da 500 posti al costo stimabile di un milione di euro. L'idea è quella di sfruttare anche la proprietà privata adiacente, che è costituita da un'area edificata moderna e da un ampio terreno scoperto di oltre mille metri quadrati, per ottenere un complesso di prestigio. In soldoni, la Loggia potrebbe funzionare da ingresso, da foyer e per appuntamenti musicali e culturali di piccola dimensione, mentre la sala polivalente vera e propria sarebbe da edificare nell'area adiacente. Secondo gli esponenti di Spilimbergo Arte Cultura, la Loggia sarebbe una sede prestigiosa anche dal punto di vista storico e architettonico. Inoltre, in questo modo si avrebbe l'effetto di ripristinare una funzione storica della Loggia di piazza Duomo, che fu sede del primo teatro sociale della cittadina, inaugurato nel 1812, con al suo interno 27 palchetti decorati con fregi simili a quelli della Fenice di Venezia.

La raccolta di firme a favore di questa soluzione, però, si scontra fin dalla nascita con un grosso ostacolo. Gli attuali amministratori comunali, infatti, hanno deciso di togliere il vincolo alla proprietà privata adiacente alla Loggia, posto dai loro predecessori, per evitare le conseguenze del ricorso che è stato già presentato dai proprietari dell'immobile. Verrebbe perciò a mancare uno dei tasselli più importanti nell'ipotesi di realizzare l'auditorium in piazza Duomo.

Claudio Romanzin
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10/06/2008

Messaggio Da diego il Sab 14 Giu 2008 - 15:56

SPORT
Pioggia di medaglie per l'Arca
Spilimbergo

(cr) Quella passata è stata una settimana ricca di soddisfazioni per il nuoto spilimberghese. Gli atleti dell'Arca, impegnati su diversi fronti, hanno mietuto soddisfazioni e medaglie.

Gli atleti della categoria ragazzi, impegnati a Lignano, sono riusciti a migliorare tutti i propri personali. Gli esordienti maschi erano invece in acqua a Treviso ed è finita così: medaglia d'oro per Alessandro Ciraolo nei 50 stile libero, bronzo per Joshua Facchin nei 200 stile libero e Davide Molinaro nei 200 rana. Le colleghe del settore femmine, in gara a San Donà di Piave, hanno fatto anche di meglio: medaglia d'oro per Martina Maniago sui 200 delfino, argento per Alessia Di Luca sui 100 dorso e bronzo ad Annachiara Zanette sui 50 stile libero e Chiara Palamin sui 100 dorso. In gara anche i propaganda a Vittorio Veneto. I piccoli atleti ancora non tesserati hanno conquistato un argento con Alessandro Di Marco nei 25 dorso e ben quattro bronzi: Matteo Burelli nei 25 rana, Davide Cudin e Stefania Cosolo nei 25 farfalla, Annalisa Crnigoj nei 25 dorso e Giulio Marziali nei 100 misti.

Prosegue dunque la preparazione degli atleti dell'Arca che potranno sfruttare anche la vasca da 50 metri, che da sabato 31 maggio è stata aperta anche al pubblico. Nel frattempo, graditi ospiti, sono giunti a Spilimbergo per svolgere l'allenamento nell'impianto scoperto sia la squadra maggiore Uisp Cordenons sia gli atleti dell'Hydros, la squadra fondata da Stefano Cerchier, patron dell'Arca, che annovera tra i suoi tesserati parecchi campioni italiani. Un'esperienza quindi molto interessante per i giovani atleti dell'acqua, che hanno la possibilità di entrare in contatto con colleghi di maggiore esperienza.
avatar
diego

Numero di messaggi : 528
Età : 35
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 10/06/2008

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum